Si è tuffato nella piscina di un lido in compagnia di amici e parenti. Un modo per combattere l’afa estiva di metà luglio e trascorrere qualche ora in relax. Il forte impatto con il fondale, purtroppo, potrebbe essergli fatale.

L’incidente è accaduto ieri, nel tardo pomeriggio. Il trentunenne milazzese è stato trasportato d’urgenza prima al Pronto soccorso dell’ospedale Fogliani e poi con l’elisoccorso al Policlinico dove si trova in prognosi riservata.  A quanto pare i sanitari hanno diagnosticato un grave trauma alla colonna vertebrale. Le condizioni di salute sarebbero preoccupanti.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Milazzo che hanno ricostruito la vicenda. E’ certo, comunque, che si sia trattato di un incidente autonomo.

Condividi questo articolo
23.916 visite