Gli alunni del Liceo Impallomeni, diretto dal dirigente scolastico Caterina Nicosia, hanno partecipato alla trentaquattresima edizione dei Campionati internazionali dei Giochi Matematici organizzati dal Centro Pristem dell’Università Bocconi di Milano. Alla fase iniziale hanno preso parte centoventidue studenti. I primi tre di ogni categoria ammessi di diritto alla fase provinciale sono stati gli alunni: per la categoria  C2 (primo anno), Mark Cento ( I C Liceo Scientifico), Leonardo Lanuzza (I A Liceo Scientifico Scienze Applicate), Sofia Pontoriero  (I B Liceo Scientifico); per la categoria L1 (secondo, terzo e quarto anno), Roberto D’Amico (IV A Liceo Scientifico Scienze Applicate), Angelo Mazzara ( IV A Liceo Scientifico Scienze Applicate)  e Mattia Mandrich ( III  B Liceo Scientifico); per la categoria L2 (quinto anno),  Francesco Calderone (V B Liceo Scientifico), Vito Rizzo ( V B Liceo Scientifico) e Simona Bertè ( V D Liceo Scientifico).

Saltata la data del 14 marzo, a causa del Covid 19, le semifinali si sono svolte online in data 6 giugno 2020. Alla competizione hanno partecipato ventisette alunni del liceo milazzese e anche in questa occasione con ottimi risultati. Per la categoria C2 la medaglia d’argento è andata a Leonardo LanuzzaAndrea Giorgianni (I A Liceo Scientifico Scienze Applicate),  Francesco La Malfa  (I A Liceo Scientifico Scienze Applicate), Mark Cento, la medaglia di bronzo è stata assegnata ad Aurora Impalà (I A Liceo Scientifico Scienze Applicate). Una menzione speciale è andata per Emanuele Pergola (I C Liceo Scientifico ). Per la categoria L1, medaglia di bronzo per Stefano Sgrò (IV B Liceo Scientifico).   

  

 

 

Condividi questo articolo
2.115 visite