«L’aggressione subita dai due operatori di Polizia Locale in Piazza Ngonia lo scorso 5 luglio  dimostra ancor più quanto sia difficile operare per il rispetto delle regole e quanto purtroppo stia sempre più degradando la vivibilità e la coesistenza civile  all’interno dei territori urbani». A sostenerlo è la segreteria provinciale di  Silpol, Sindacato  Italiano  Lavoratori  Polizia  Locale che ha manifestato solidarietà ai due colleghi mamertini malmenati da tre giovani che contestavano il verbale per avere parcheggiato dentro all’area pedonale.

«Fronteggiare questo processo richiede il concorso di tutti e la Polizia Municipale, chiamata a svolgere questo delicato compito, non può ne deve restare sola – continua la nota –  Occorre attivare le necessarie forme di integrazione operativa con le altre forze di polizia e fornire gli operatori di P.M. di tutti i presidi e le tutele dovute atti ad evitare il ripetersi di tali eventi».

Solidarietà anche da parte della Funzione Pubblica CGIL di Messina. « Tali comportamenti di cittadini poco rispettosi delle regole, che non esitano a rivolgersi in modo violento a chi è preposto al rispetto dell’ordine – afferma il segretario della FP CGIL Francesco Fucile – pongono il serio interrogativo di come certi servizi di controllo della sicurezza urbana vengano organizzati. I fatti dimostrano come è del tutto evidente che i servizi operativi, soprattutto quelli notturni e nei luoghi della movida milazzese, vadano organizzati in collaborazione con altre forze di polizia, mettendo al primo posto le condizioni di sicurezza operativa per la tutela dell’incolumità personale degli addetti. Fa bene il Comune di Milazzo a costituirsi parte civile nel processo che verrà fatto nei confronti degli aggressori, ma farebbe altrettanto bene se nel pensare a tali servizi ponesse altissima attenzione alla sicurezza degli operatori».

 

Condividi questo articolo
1.721 visite

guest
7 Commenti
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Onesto
Onesto
26 giorni fa

Caro cittadino incazzato io ho studiato educazione civica quando andavo a scuola. Io ho fatto il militare e sono arrivato alla Scuola Di Guerra Di Civitavecchia .tu non sai e non puoi capire disciplina tu non sai cosa fare per il prossimo tu non sei nessuno a giudicare. Ciao e buon ricovero

Onesto
Onesto
27 giorni fa

Cittadino incazzato curati che sei in pericolo al punto di ricovero reparto neuro

Onesto
Onesto
28 giorni fa

Non dimenticare mai che ci sono ci sono dei problemi nei vigili urbani di Milazzo ci sono alcuni arroganti e senza disciplina militari che si sentono peggio delle camice nere

Cittadino incazzato nero
Cittadino incazzato nero
27 giorni fa
Reply to  Onesto

Molto probabilmente sei una persona che non rispetta le regole e non vuoi detto nulla, quindi hai bisogno della disciplina militare magari tedesca e delle camicie nere per insegnarti come si vive!

Antonio54
Antonio54
28 giorni fa

Ripeto, dobbiamo continuare a svolgere questo servizio, per dimostrare alle persone che siamo li a disposizione della collettività, senza alcun timore di svolgere il nostro compito, ma è chiaro che si devono apportare dei correttivi nell’organizzazione di detto servizio e farlo, ribadisco, congiuntamente alle altre forze di polizia.

Antonio54
Antonio54
28 giorni fa

Giorni fa ho evidenziato con due post, la mia rabbia per quanto accaduto ai due Agenti di P.L., dopo di chè mi fà piacere , non dubitavo di ciò, la vicinanza dei due sindacati. In quei post avevo detto che questo servizio, in quelle condizioni operative, non andava fatto, ma ora sono convinto che si deve continuare, in sicurezza, con più personale e con l’ausilio delle altre forze di polizia.