Sabato 4 luglio, alle 11, a Palazzo D’amico, si terrà la presentazione del candidato sindaco del medico Giovanni Utano del Movimento 5 stelle e delle liste civiche Nuova Milazzo e Comitato Azione Civica. 

Alla presentazione saranno presenti anche membri del Governo e portavoce nazionali e regionali del Movimento 5 Stelle.

“Sono davvero soddisfatta del candidato Sindaco che proponiamo alla guida di Milazzo, è una persona di grande spessore, onestà e determinazione. Siamo infatti felici di sapere che intorno a Giovanni Utano si stiano raccogliendo molti cittadini che spontaneamente vogliono dare il loro contributo al nostro Sindaco e alla città” – afferma la Senatrice Floridia in vista delle amministrative di ottobre.

Condividi questo articolo
2.421 visite
guest
10 Commenti
più recente
meno recente più votato
Inline Feedbacks
View all comments
attivista 5 stelle?
attivista 5 stelle?
10 giorni fa

Avrei votato 5 stelle ma politicamente sono stata sempre contro la destra e chi non avesse una storia credibile. Pare che questo candidato nel 2015 si sia schierato (addirittura candidandosi) con un candidato sindaco che all’epoca era stato appena condannato per reati nella pubblica amministrazione proprio non posso votarlo. Come il movimento abbia potuto fare un autogol così mi sconcerta.

Peppe
Peppe
11 giorni fa

Mi dispiace davvero, conosco il dottor Urano e mi piange il cuore a vederlo mischiato con questi incapaci a 5 stelle… E dire che l’ho votato quando era in lista con Italiano…

Giacomo
Giacomo
11 giorni fa

I voti della sinistra potrebbero essere utilizzati ad aiutare il candidato vicino al centro sinistra e più “presentabile”? Un candidato di bandiera della sinistra non potrà mai raggiungere l’obiettivo se non si allea con un centro moderato.

Pippo
Pippo
11 giorni fa

purtroppo c’è una destra leghista, fascista, razzista, ignorante, sul cui carro, come dimostra il servizio di REPORT, sono saliti molti politici in odore di mafia o corrotti di vecchia data. Si spera poi in una destra democratica, che non può essere quella di Musumeci perché In combutta con la lega. Potrebbe nascere un “ideale” di centro che in questa tornata elettorale si allei a sinistra?

Peppe
Peppe
11 giorni fa

Che sia una persona per bene non saprei dire. Ma che qualcuno si scandalizza sul fatto che sia stato candidato a destra non ha ancora capito la vera natura postideologica dei grillini. Stanno più a loro agio con la destra anche se…risata.. li hanno votati molti elettori di sinistra. Cmq un augurio per il coraggio di testimonianza perché andare in ordine sparso è da kamikaze