Vere e proprie “coccole culinarie”. Dal Tonno abbronzato (spaghetto fresco al cacao, ragù di tonno e salsa di piacentinu ennese) alla A’ncucciata (un cous cous di verdure e maionese di scarola). L’Hostaria San Francesco nasce proprio davanti al santuario dell’amato compatrono di Milazzo, San Francesco da Paola e al primo anno di attività ha già riscosso molti pareri positivi nella città del Capo. Una dei titolari, Veronica Ravidà, é stata per anni sous-chef del ristorante Coria a Caltagirone (1 stella Michelin) ed è tornata recentemente a Milazzo per dirigere la cucina. Il socio è Giovanni Puglisi, un nome conosciuto nell’ambiente della ristorazione mamertina.

«Non ci aspettavamo tutto questo entusiasmo nei nostri confronti – ammettono é stata una bella sorpresa, e la cosa più interessante é stato il passaparola, che nell’epoca dei social non é per niente scontato. Sapevamo che era difficile confrontarsi con i palati milazzesi, da sempre puristi e cultori della tradizione. Abbiamo cercato di dare un tocco di originalità a quello che poteva essere un piatto tradizionale, servendoci sempre di materia prima locale e selezionata».

Il nuovo menù è una sorpresa. «Abbiamo deciso di fare, per questa ripartenza, un menù più leggero, mantenendo sempre quelli che per noi sono punti saldi all’Hostaria, ovvero la panificazione. Utilizziamo solo farine di grani antichi siciliani e la selezione accurata della materia prima è maniacale.  Inoltre abbiamo pensato, visto dopo il lungo periodo di pausa forzata, di venire incontro ai nostri ospiti, ritoccando economicamente il menù», spiega Giovanni.

La crisi ormai è alle spalle.  «Dopo solo 8 mesi di attività abbiamo dovuto rinunciare già a un paio di battesimi e altrettante comunioni. É stata dura per noi ma non ci abbattiamo. Sappiamo che non vendiamo beni di prima necessità ma “coccole culinarie” e capiamo bene che la pandemia potrebbe aver avuto un impatto economico negativo sull’economia locale, per questo abbiamo preso la scelta di ritoccare i prezzi, per dar modo, a quanti lo volessero, di farsi coccolare qui all’ Hostaria». 

Tonno abbronzato (spaghetto fresco al cacao, ragù di tonno e salsa di piacentinu ennese)


(ARTICOLO PUBBLI-REDAZIONALE OGGI MILAZZO PER HOSTARIA SAN FRANCESCO)

Condividi questo articolo