Per l’istituto”Impallomeni” di Milazzo, diretto da Caterina Nicosia arriva un nuovo riconoscimento dalla SocietĂ  Chimica Italiana (Sci) che organizza  i Giochi della Chimica, competizione nazionale che seleziona gli studenti che parteciperanno alle Olimpiadi internazionali della Chimica. Gli alunni dell’istituto milazzese nell’edizione 2019/2020 si sono classificati con ottimi punteggi. Miriana Vaccarino (2 A Scienze Applicate) con 74 punti; Lorenzo Borelli, Michele Doria e Giulia Gitto (2 B Liceo Scientifico, ordinamento tradizionale), pari merito con 68 punti. «Sotto la guida del Responsabile del Dipartimento Scientifico Giuseppe Risica – dice la dirigente – i nostri ragazzi hanno potuto confrontarsi con studenti delle scuole superiori di tutta la Sicilia e si sono aggiudicati la possibilitĂ  di partecipare alle finali nazionali che si terranno probabilmente (Covid19 permettendo) nel mese di giugno a Roma. Le Olimpiadi Internazionali quest’anno hanno sede ad Istanbul, in Turchia, a luglio e quasi certamente saranno in modalitĂ  remota»

Condividi questo articolo
1.220 visite