Il presidente del consiglio comunale Gianfranco Nastasi ha presentato una mozione con la quale impegna l’Amministrazione comunale “a predisporre senza indugio progetti, anche con il concorso di enti del terzo settore, società, soggetti pubblici e privati, per l’attivazione di Centri Estivi, da svolgersi, preferibilmente, nelle strutture scolastiche diffuse nel territorio, secondo le linee-guida fornite dal Governo. A sottoscriverla anche i colleghi Maisano, Capone, Oliva, Bagli, Coppolino, Cocuzza e Saraò.

“La lunga clausura forzata determinata dalla pandemia – afferma Nastasi – non è stata facile per nessuno ma coloro che certamente stanno soffrendo di più in questo periodo sono senz’altro i bambini ai quali viene in qualche modo vietato di essere tali: chiusi in appartamenti dove è impossibile correre spensierati, tenuti lontani dagli amici e dai compagni di scuola, ma anche dai nonni, senza la possibilità di abbracciare, toccare o giocare in gruppo, se non virtualmente».

 

Condividi questo articolo
1.117 visite