SAN FILIPPO DEL MELA. Il presidente della Sezione penale del tribunale di Barcellona Antonino Orifici ha disposto gli arresti domiciliari per il filippese Fulvio Otera, 39 anni, colto in flagranza di due episodi di spaccio di droga e arrestato il 28 aprile dai carabinieri. Gli acquirenti hanno immediatamente confessato l’acquisto e che Otera era il fornitore abituale da anni. 

La procura aveva chiesto la custodia in carcere per spaccio. Il giudice Orifici ha disposto gli arresti domiciliari poichè ha accolto la tesi del difensore Pinuccio Calabrò che ha sottolineato la configurabilitĂ  dello spaccio ma del reato di lieve entitĂ . 

Otera al momento dell’arresto era sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di dimora nel proprio comune per analogo fatto consumato nel mese di marzo e per il quale è in corso altro processo per direttissima non potuto celebrare a causa della sospensione per coronavirus.