I dipendenti comunali hanno acquistato un defibrillatore semiautomatico e l’ hanno donato alla città. L’apparecchiatura, grazie anche alla collaborazione della Croce Rossa, sezione di Milazzo, è stata posizionata presso la farmacia Castelli di Largo dei Mille, in prossimità del porto, zona che solitamente è molto frequentata. Ora si provvederà anche alla stampa di apposita segnaletica per indicare la posizione del dispositivo salvavita che sarà distribuita alle attività  della zona. A partecipare alla raccolta fondi è stato anche il personale già in pensione,  

In occasione dell’emergenza Covid-19, inoltre, sempre i lavoratori di palazzo dell’Aquila hanno operato una donazione per l’acquisto di un respiratore. Adesso stanno programmando l’acquisto di buoni spesa da consegnare alle parrocchie cittadine per nuclei familiari in difficoltà.

 

Condividi questo articolo