Come sarà l’estate ai tempi del coronavirus? Se nei lidi (almeno quelli che apriranno) sarà più semplice tenere sotto controllo il “distanziamento sociale”  il problema delle spiagge libere rischia di diventare un vero problema. A studiare una strategia per consentire ai milazzesi di godersi il mare e di assicurarsi la tintarella anche quest’anno, però, è stato il sindaco Giovanni Formica che ha dato mandato all’ufficio tecnico di Palazzo dell’Aquila di predisporre una mappa della litoranea di Ponente con un reticolo di  stalli fissi in cui posizionare gli ombrelloni, mantenendo le giuste distanze l’uno dall’altro. 

Si tratta del primo comune siciliano a ipotizzare questo tipo di sistema. L’intento è quello di consentire la posa degli ombrelloni anche nelle spiagge libere solo in appositi spazi che tengano conto del distanziamento sociale con cui dovremo convivere ancora per molto tempo. Gli spostamenti dovrebbero avvenire lungo una rete di corridoi. Dunque, addio agli accampamenti di decine di persone ma un accesso garantito e contingentato.

Naturalmente tutto sarà legato all’andamento dei contagi e alle direttive del governo nazionale ma si tratta di un lavoro per non lasciarsi trovare impreparati appena la situazione sarà più chiara.

Condividi questo articolo
15.508 visite

guest
21 Commenti
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Oratipassa
Oratipassa
3 mesi fa

Si ok il distanziamento degli ombrelloni ma in acqua come li distanzi? Metti i bigliettini come al supermercato? Si deve fare la prenotazione per farsi una nuotata da soli? Le cose pensatele per bene non con il deretano.

Davide
Davide
3 mesi fa

Ma se indossassimo ciascuno un preservativo gigante, non sarebbe un’ottima idea? Invece di utilizzare tali dispositivi solo per la “zona bassa”, lo indossiamo, tutti, dalla testa fino ai piedi, taglia xxxxxxl (preservativo sociale), e il gioco è fatto! Potremmo così stare vicini, abbracciarci, baciarci, toccarci e, allo stesso tempo, nessuna rimarrebbe incinta… e niente più Covid! Ahahahah 😉

peppe
peppe
3 mesi fa

levici manu

Antonio
Antonio
3 mesi fa

Il coronavirus con le temperature delle nostre spiagge in estate si dissolverà nel nulla

giacinto schiavon
giacinto schiavon
3 mesi fa

Bene,bene. Vedo che non pubblicate i commenti. Ma il Sindaco ha potere sulle spiagge?.No.Nessuna. E quindi grande bluff quello che scrivete. Ma tu gianfranchino guidagli la campagna elettorale che vedrai andrete lontano.