Le sue foto sono state usate per truffare un’anziana signora negli Stati Uniti. Una brutta storia per Omar Laquidara che all’improvviso si è trovato a dover fronteggiare un furto di identità proprio mentre da Civitavecchia non ottiene il permesso per poter tornare a casa. Il giovane marittino milazzese, infatti, come nei giorni scorsi ha raccontato Oggi Milazzo (LEGGI QUI), si trova bloccato sulla nave da crociera Costa Victoria senza riuscire a rientrare a Milazzo dove lo aspettano la moglie e la figlia di dieci mesi.

Sostenendo di chiamarsi Alex Morgan, l’hacker ha contattato una donna di 69 anni della Florida Centrale alla quale ha detto di essere un giovane in cerca d’amore. Alla donna l’uomo ha confessato di aver inviato dalla Polonia un pacco con un iPhone, un profumo, una borsa, una collana, un orologio da polso d’oro con diamanti e altri oggetti. Il giorno dopo arriva la telefonata di un presunto corriere che comunica che i regali non includevano il costo di spedizione di mille dollari. Somma  che doveva essere pagata per sbloccare la consegna.

GUARDA IL VIDEO:  CLICCA QUI

 

 

Condividi questo articolo