«In questi giorni passati studiando grazie all’uso della tecnologia ci sta insegnado a rispettarci ed aiutarci come non avevamo mai fatto prima». Comincia così il video realizzato dall’Istituto Comprensivo Terzo di Milazzo diretto da Alessandro Greco. Un filmato realizzato per dimostrare che, anche in momenti difficili come questo che stiamo vivendo, si può restare uniti. E diventare sempre più forti grazie alla collaborazione.

«Il virus Covid 19 – c’è scritto nel testo di accompagnamento del video – ha stravolto la quotidianità di tutti. In questo surreale scenario di guerra senza eserciti contrapposti, dichiarata da un nemico invisibile, ciascuno di noi è chiamato a lottare contemporaneamente per se stesso e per gli altri, sperimentando e testimoniando in prima persona, attraverso comportamenti concreti, una straordinaria dimensione di legami, di rapporti, di solidarietà personale, civile, sociale che oltrepassa le barriere della distanza fisica, dell’allontanamento, dell’esclusione.

Tutti noi siamo soldati, senza divise né armi né gloria. La prima fila è occupata dai medici, gli infermieri, i farmacisti, i volontari, i ricercatori chiusi nelle trincee di ospedali, centri di cura, laboratori, farmacie; ci sono i lavoratori delle filiere dedicate ed impegnate ad assicurare a tutti beni e servizi di prima necessità.

E poi, in questa prima fila… c’è la Scuola.

E’ una Scuola che si prende cura dei bambini e dei ragazzi, è una Scuola che non lascia soli, estraniati, confusi ma, al contrario, raggiunge, ascolta, accompagna, abbraccia, costruisce con loro esperienza, conoscenza, consapevolezza, cultura, risorse preziosissime per vivere il presente e già immaginare il futuro.

Buon lavoro. E un abbraccio affettuoso agli insegnanti, ai bambini, agli studenti della Città e a tutti quelli disseminati nelle mille contrade della nostra bellissima Italia»

GUARDA IL VIDEO:

 

 

 

Condividi questo articolo
1.573 visite