Uno striscione per infondere un po’ di speranza e non farsi prendere dallo sconforto di fronte agli eventi causati dal Covid-19. Nell’indotto della Raffineria di Milazzo è apparso uno striscione colorato in cui spicca un arcobaleno con il tricolore e la scritta: “andrà tutto bene”.

A realizzarlo alcuni operai della Sicem, storica ditta che lavora all’interno dell’azienda petrolifera che – nonostante l’emergenza e gli impianti quasi deserti – devono garantire la turnazione. Si tratta di Gaetano Maisano, Nino Polito, Giuseppe Baialardo, Antonio Oddo. Un bel gesto apprezzato da tanti colleghi preoccupati per la situazione di stallo.

Gli impianti di contrada Mangiavacca rimangono in marcia ma la crisi mondiale ha azzerato i consumi e la richiesta di combustibile è scesa improvvisamente ai minimi termini. Il futuro rimane una incognita anche per l’industria mamertina e per i quasi 1500 lavoratori (tra diretti e i dipendenti delle ditte) legati alla sua attività.

Condividi questo articolo
2.332 visite