Massimo Troisi, un gabbiano, una toccante poesia e le bellezze di Capo Milazzo. A Milazzo il Coronavirus si combatte con la bellezza. Quella delle immagini confezionate dal regista Francesco Romagnolo che ha coniugato un omaggio al compianto Massimo Troisi in occasione del trentennale del film “Il Postino”, vincitore di un premio oscar girato proprio a Salina, nell’arcipelago eoliano. Lo stesso che si intravede nelle immagini che ieri ha  trasmesso in diretta facebook la nostra testata durante la diretta facebook dedicata all’emergenza Coronavirus condotta da Gianfranco Cusumano con gli opinionisti Sebastian Donzella e Luca Formica (guarda la trasmissione, clicca qui).

«Ai milazzesi e a tutto questo mare che li abbraccia dedico questa poesia. Anche per dirvi: non vi preoccupate anche perchè molto presto ritornerete a godere di tutto questo», esordisce la voce fuori campo che ricorda quello dell’attore napoletano scomparso troppo precocemente a soli 41 anni.

«Ho immaginato come avrebbe commentato Troisi tutta questa emergenza, con il suo modo di vedere la vita in maniera disincantata ma poetica, ironica ma intrisa di malinconia, commentando anche le bellezze del Capo che si affacciano sulle sue amate isole Eolie”, spiega ad Oggi Milazzo Romagnolo, apprezzato regista di spot pubblicitari con impegni non solo in Italia ma anche all’estero. Le immagini utilizzate sono state girate l’anno scorso. «Naturalmente il video non ha la pretesa di risolvere nulla, se non alleviare per un momento le preoccupazioni della gente e regalargli un sorriso, oltre che un messaggio positivo di speranza», conclude.

La poesia recitata nel video è di Franco Cambria, la voce che ricorda quella di Massimo Troisi e dell’attore Maurizio Di Girolamo.

Condividi questo articolo
9.843 visite