IL MINIBASKET MILAZZO/BASKET CEFALU’ 1972: 88-85. (21-26/24-18/21-24/22-19) 8a Giornata di ritorno, Serie D/Gir.B. Dopo l’amara sconfitta di Marsala ed il primo “match-point” per ottenere la qualificazione matematica al secondo posto saltato, i milazzesi si ritrovano davanti gli avversari del Basket Cefalù 1972. All’andata terminò 75-85 in quel di Termini Imerese, in questa partita sarà assente Oterson, ritorno in campo per il play Spanò.

Dopo la palla a due, Cefalù dimostra subito un attacco fluido, e dopo un mini-parziale ed il nervosismo dei milazzesi, il primo periodo si chiude sul 21-26 con un ottimo Spanò che realizza 9 punti. Nel secondo parziale i ragazzi di coach Domenico Bacilleri rispondono con il capitano Christian Italiano che realizza 10 punti e le squadra vanno al riposo sul 45-44.
I mamertini entrano in emergenza falli con Italiano (4) , Brzica(3) ed Alessandro Toto (3), data anche l’assenza di Oterson, Bacilleri chiama al cambio i rispettivi Giorgianni, Irrera e Marchetta che ben rispondono, ma è da sottolineare l’approccio alla partita di Nino Scarlata il quale dimostra energie importanti in difesa e realizza anche 2 canestri fondamentali durante il testa a testa che nel quarto quarto vedrà soltanto a due minuti dalla fine i secondi in classifica avanzare di 8 punti e chiudere il match.
Nel finale le speranze dei cefaludensi terminano con una rubata di Giorgianni che sancisce il risultato di 88 a 85.

Milazzo: Spanò 18, Italiano 30, Toto 17, Brzica 15, Giorgianni 2, Shajkarov 4, Gitto ne, Maimone ne, Scarlata 4, Irrera, Marchetta. All.Bacilleri

Cefalù: Golubovic 6, Powell Chambers 13, Pirrone 27, Zendeli ne, Cimino 2, Railans 19, Culum 6, Marrone, Stefanovic, Rosponi 12. All Mantia

Arbitri: Barbagallo e Piacentino

Mvp: Christian Italiano (30 punti, 8 rimbalzi, 2 assist, 11/16 da 2, 1 / 4 da 3 e 7/11 dal tiro libero)

Classifica aggiornata: Svincolati Milazzo 34, Il Minibasket Milazzo 26 , Nuova Pallacanestro Marsala 24, Nuova Pallacanestro Messina 22, Zannella Basket Cefalù 20, Cus Palermo 16, Basket Cefalù 1972 10, Invicta Caltanissetta 8, Olympia Basket Canicattì 4, Pallacanestro Bagheria 3.

Prossimo impegno: Il Derby con la capolista Svincolati Milazzo dopo la sconfitta nella partita di andata di soli sei distanze i ragazzi di coach di Bacilleri si dovranno confrontare ulteriormente in una partita fondamentale per ottenere il vantaggio del fattore campo in ottica semifinale playoff.

 

Condividi questo articolo
789 visite