È stato rinviato alla prossima settimana (lunedì o martedì) il tavolo regionale dei partiti di centrodestra fissato per le 18,30 in cui si sarebbe dovuto tracciare una linea comune da seguire nei comuni siciliani che vanno al voto tra cui Milazzo e Barcellona. Determinante l’assenza del commissario regionale della Lega, Candiani, rimasto a Roma per impegni sopraggiunti al Senato.

Erano in molti ad attendere notizie da Palermo anche se difficilmente a livello regionale potranno imporre scelte territoriale dove la componente locale dei protagonisti ha la meglio sulle scelte partitiche. Su Milazzo e Barcellona gli addetti ai lavori sono certi che si correrà a briglie sciolte con spaccature evidenti.

Condividi questo articolo
1.814 visite