Il Meetup ” Milazzo in MoVimento ” a partire da oggi, venerdi 31 gennaio, dalle ore 17.00 alle ore 21.00, avvierà in Piazza SanGiovanni una serie di incontri con la cittadinanza in vista delle amministrative.  Questo primo appuntamento, darà il via ad una serie di gazebo itineranti per Milazzo, in un evento chiamato #cittadini in movimento creato «per essere un punto d’ascolto e di raccolta, verso le esigenze del territorio e dei milazzesi».

Lo scorso 6 gennaio sulla piattaforma Rousseau sono scaduti i termini per presentare le candidature a sindaco nei comuni in cui si ritorna al voto. Ogni iscritto poteva auto candidarsi. Da Milazzo sono stati convocati per il colloquio romano gli attivisti del meetup Cinzia Alibrando e l’avvocato Simone Gullo che hanno avuto l’incarico formale di comporre una lista assieme al “facilitatore” Barbara Floridia ed eventualmente aprire a liste civiche. Da tempo c’è un dialogo aperto con Azione Civica che propone il medico Giovanni Utano.

«Il punto d’ascolto sarà una sorta di ” sportello mobile ” a servizio del cittadino in tutti i quartieri di Milazzo – si legge in una nota – dove si potranno esporre problematiche, idee, proposte ed avere un confronto diretto sulle varie tematiche da elaborare, in vista delle prossime amministrative.
Sarà istituito anche un info-point Rousseau per far conoscere la piattaforma e le sue funzioni».

La sede del Movimento 5 Stelle in via Umberto I° n.150, è aperta da lunedi a venerdi, dalle ore17 alle ore 21. I Cinquestelle lanciano un appello «a tutti i cittadini che vogliono rendersi parte attiva alle iniziative intraprese ed alla stesura del programma per le amministrative».
«Collaborando insieme – conclude la nota – possiamo ridare dignità a questo territorio ed ai suoi abitanti. Attraverso l’attivismo, stando in prima linea si possono affrontare e cercare di risolvere le criticità, essendone protagonisti».

Condividi questo articolo