E’ iniziata oggi la pulizia straordinaria urgente delle spiagge e dei terrapieni del litorale di Ponente. Un intervento che è scaturito dalla necessità di liberare l’arenile da una notevole quantità di rifiuti che si è accumulata a seguito delle violente mareggiate che si sono registrare nel mese di dicembre ed in particolare nei giorni 22 e 23.

Ad eseguire i lavori la ditta “Super Eco” di Cassino.

«Non è stato possibile effettuare la pulizia prima – spiega l’assessore all’Ambiente Ciccio Italiano – poichè è stato necessario effettuare la caratterizzazione dei rifiuti a cura dell’Arpa. Inoltre una parte dell’area è interdetta poichè da un anno risulta sequestrata dalla Capitaneria di porto su disposizione della Procura di Barcellona e si è dovuto ottenere i relativi permessi».

Condividi questo articolo
1.930 visite