Il consigliere comunale Simone Magistri ha presentato una interrogazione al sindaco legata alla questione dei due dipendenti Ato Me2 che non sono ancora stati reintegrati in servizio nonostante rivendichino a pieno titolo tale diritto da un decennio.

Magistri chiede innanzitutto al primo cittadino se tale personale debba essere inserita già subito nell’azienda che ha l’appalto sino a giugno, in attesa della definizione dell’appalto settennale e se sta stata segnalata all’attuale ditta, la Super Eco, la necessità di inquadrare la posizione di tale personale, spiegando, caso contrario, le motivazioni per cui non si sia proceduto in tal senso.

Nell’interrogazione Magistri allega anche la documentazione legata alla posizione di questi lavoratori diramata dall’Ispettorato territoriale del Lavoro di Messina, del legale rappresentante dell’Ato Me in liquidazione e del dirigente del settore Ambiente del Comune.

Condividi questo articolo
1.286 visite