PALLACANESTRO BAGHERIA 92′- ASD IL MINIBASKET MILAZZO 73-88. Incontro valido per la quarta giornata di ritorno del campionato di serie D, girone B. (Parziali di gioco: 14-31/26-22/17-17/16-18). I ragazzi di coach Domenico Bacilleri si presentano a Bagheria dopo un filotto di tre vittorie consecutive. Secondo l’assistente dell’allenatore Giorgianni  questa gara rappresenta il salto di qualità e la certezza che adesso si respira nello spogliatoio mamertino rispetto al girone di andata, dove arrivò la seconda vittoria ai danni dei bagheresi con un ampio scarto.

Tra i milazzesi mancano Claudio Giorgianni e Peppe Barbera e viene riconfermato il solito quintetto con i 3 milazzesi Toto-Spanò-Italiano ed i due lunghi Shajkarov e Brzica che ben han figurato nelle ultime uscite.

Bagheria risponde schierando Riccardo Ducato, Visconti, Cerasola, Cicala e Gabriele Ducato.

Il primo quarto mette subito le idee in chiaro con un parziale di 31 a 14 per i mamertini che dimostrano una buona se non perfetta mano dalla lunga distanza mettendo a segno delle triple con Italiano (12 punti al termine), Spanò (16 punti al termine con 5 rimbalzi e 5 assist smazzati). Nel secondo quarto gli ospiti tentano una rimonta ma i biancorossi riescono a reagire grazie ad un Toto in super serata, egli sarà dell’MVP della partita con 23 punti a referto ma uno strabiliante 7/10 da 3 punti e 4 rimbalzi collezionati, si va all’intervallo con il parziale di 40-53.
Nel terzo periodo la musica è sempre la stessa, i milazzesi ampliano le rotazionui con l’inserimento di Gitto,Maimone,Galipò ed Irrera che si inseriscono nel gioco e riescono ad andare tutti a segno, specialmente Lorenzo Galipò che chiudera a quota 5 punti. Nell’ultimo periodo di gioco i locali riescono ad arrivare fino al -8, ma ancora una volta Toto & Co riescono a rispedire i bagheresi sopra la doppia cifra di vantaggio e confermare la quarta vittoria consecutiva per i milazzesi che si riconfermano al secondo posto.
Nei minuti finali spazio anche per Samuele Crisafulli che smazza un assist per Shajkarov (chiuderà con 8 punti).

In conclusione la banda mamertina si conferma una squadra ultra offensiva che con l’innesto di Otersons ed il rodaggio sempre piàù ad alti livelli può contare su diverse soluzioni offensive nei prossimi incontri.

Bagheria: Ducato R. 23, Visconti 2, Cerasola 20, Ferrante, Ranvstel, Maggiore 8, Lupo, Cicala 8, Conti, Mazzoni, Ducato G. 12
All.Licari

Milazzo: Spanò 16, Shajkarov 8, Toto 23, Italiano 12, Brzica 9, Otersons 13, Galipò 5, Irrera 2, Gitto 2, Crisafulli,Maimone,Marchetta.
All.Bacilleri

MVP dell’incontro: Alessandro Toto (23 punti, 5 rimbalzi, 70% da 3 punti 7/10, 2/2 da 1 punto)

Classifica aggiornata: Svincolati Milazzo 26, Il Minibasket Milazzo 20, Nuova Pallacanestro Messina 18, Pallacanestro Marsala 16, Zannella Basket Cefalù 14, Cus Palermo 12, Basket Cefalù 8*, Invicta 93ento Caltanissetta 8, Pallacanestro Bagheria 3, Olympia Basket Canicattì 0*. 1 partita in meno

Prossimo impegno: nel prossimo impegno di campionato i milazzesi si scontreranno con il fanalino di coda: Olympia Basket Canicattì, ancora in attesa della prima vittoria ed in piena corsa per evitare la retrocessione.
I milazzesi dovranno affermarsi tra le propria fila di casa in vista di altri scontri playoff in programma nella prossima giornata di campionato.

 

 

Condividi questo articolo
793 visite