E’ stata la diciottenne ripostese Eleonora Daidone a conquistare la fascia di Miss Villa Hera Milazzo e un posto alle finali regionali di Miss Italia.

Domenica scorsa è stata ospitata nella sala ricevimenti dell’imprenditore Alessandro Busacca, in via Addolorata, la selezione regionale del concorso di bellezza più importante d’Italia, organizzata da Salvo Consiglio, unico esclusivista della Sicilia di Miss Italia, in collaborazione con Anna Salanitro. A sfilare 26 ragazze che si sono contese le sei fasce in palio.

L’ambita fascia di Miss Rocchetta Bellezza è andata a Giada Giuffrè, 25 anni, di Sant’Angelo di Brolo. Terzo posto per Francesca Nastasi, 18 anni, di Giardini Naxos. Poi con la fascia di Miss Be Much la diciannovenne barcellonese Maria Elena Maribile. Quinta Giulia Cardullo , 22 anni, di Villafranca Tirrena. Sesta si è piazzata la ventitreenne messinese Myriam Caponero.

La manifestazione condotta da Antonello Consiglio e Desirè Mazza (vincitrice della selezione l’anno scorso) è stata arricchita dalle performance dei violinisti Mirko e Valerio; Giada ed Aurora Anfuso, etichettate dalla stampa come le nuove Kessler e il milazzese Davide Patti, cantante di cui sentiremo parlare in futuro, già vincitore di concorsi nazionali.

In giuria anche il giornalista di Oggi Milazzo, Gianfranco Cusumano.

Davide Patti con Miss Villa Hera Elena Daidone (FOTO OGGI MILAZZO)

 

Condividi questo articolo
1.415 visite