E’ stato sorpreso fuori dal comune di Barcellona. Così dall’obbligo di dimora è finito in carcere. Questo il provvedimento disposto dal gip del tribunale di Barcellona nei confronti di Simone Italiano, 19 anni, messinese. 

Lo scorso 8 gennaio era stato sottoposto alla misura dell’obbligo di dimora, perché ritenuto responsabile dei reati di rapina, lesioni personali e minacce ai danni di un minore con altre quattro persone me è stato sorpreso a bordo di un’autovettura, da una pattuglia dei carabinieri di Milazzo, fuori dal comune di Barcellona, dal quale aveva l’obbligo di non allontanarsi.

LEGGI ANCHE: https://www.oggimilazzo.it/2020/01/09/milazzo-rapina-e-minacce-ad-un-minore-cinque-misure-cautelari/

 

Condividi questo articolo
5.440 visite