«Già da martedì, grazie alla collaborazione tra Comune ed Arpa cominceranno i primi interventi di perimetrazione ed analisi del litorale affinchè si possa definire l’area di intervento e si inizi con la caratterizzazione dei rifiuti. Subito dopo, anche grazie alle risorse che il Governo stanzierà con la delibera di Stato d’emergenza sulla quale stiamo già intervenendo con le opportune sollecitazioni, potranno iniziare anche i primi interventi di bonifica del litorale».

A comunicarlo durante il consiglio comunale straordinario di Milazzo convocato ieri pomeriggio è stata la delegazione dei deputati 5 Stelle composta dai i portavoce nazionali Alessio Villarosa, Barbara Floridia ed Antonella Papiro. Oggetto della seduta gli interventi da attuare dopo la scoperta di una discarica in riva al mare di Ponente, al confine con Barcellona, risalente agli anni 60/70.

Ad intervenire sono stati anche i deputati Pino Galuzzo (Diventerà bellissima), Elvira Amata (Fratelli d’Italia) e Franco De Domenico (Pd).

Così come concordato alla riunione palermitana  il sindaco Giovanni Formica ha comunicato che il comune di Milazzo opererà i primi carotaggi, sia per procedere alla successiva caratterizzazione dei rifiuti, ma anche per capire l’esatta dimensione della discarica scoperchiata dal mare. L’Arpa verificherà la presenza di eventuali rischi radioattivi. Poi si lavorerà per la rimozione.

Condividi questo articolo
1.382 visite

3
Rispondi

avatar
400
3 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
2 Comment authors
milazzese stufatoLOrenzo Recent comment authors
più recente meno recente più votato
milazzese stufato
Ospite
milazzese stufato

sono trascorsi una decina di giorni dalla passerella al comune, nessun gesto di buona volontà è venuto, lo schifo che si presenta in superficie è indecorabile, nessuna associazione che si è proposta di raccogliere tutta quella plastica ed altro. perché non organizzare una giornata di pulizia generale, per chi va ogni sera a correre è veramente uno schifo.

milazzese stufato
Ospite
milazzese stufato

Fra un mese sarete tutti là a darVi la colpa l’un l’altro. Promesse fasulle come quelle di Bastione. Se veramente avete a cuore la situazione iniziate a raccogliere i rifiuti sparsi sulla spiaggia. Nessuna iniziativa in tal senso, solo chiacchiere.

LOrenzo
Ospite
LOrenzo

Consiglio di avviare sopralluogni e accertamenti sui terreni dei privati antistanti al litorale, nello specifico in quelle proprietà vicino al torrente Mela…
Chi è di Milazzo e ha memoria sicuramente sapava e sa di determinate realtà ereditate dai “nonni”.
Grazie per l’attenzione
Lorenzo 78