Marc Knepa

Prosegue la marcia in vetta alla classifica degli Svincolati Milazzo che ottengono la decima vittoria in altrettante gare disputate. Un percorso netto per i ragazzi di coach Maganza che anche nella trasferta di Caltanissetta confermano e rafforzano il loro dominio nel girone B del campionato regionale di Serie D. Una gara che ha visto i padroni di casa reggere nelle prime due frazioni per poi crollare nei restanti parziali. La capolista giungeva al PalaCannizzaro priva dello squalificato Jarrett e degli infortunati Colica e Busco. Palla a due ed era Lombardo a mettersi in evidenza portando Caltanissetta sul 3-0. I milazzesi prontamente rispondevano con due realizzazioni consecutive di Barbera e Sofia, dopo i primi due minuti di gioco il tabellone segnava il punteggio di 3-4.  Era ancora Barbera a colpire da oltre l’arco portando i suoi sul + 4 a 7’00 dalla prima sirena.

I nisseni non mollavano e grazie alla buona vena realizzativa di Turturici dapprima ottenevano la parità ed a seguire operavano il sorpasso , punteggio 16-14 . Dopo la momentanea parità raggiunta grazie a Sofia gli Svincolati ,poco attenti in fase difensiva ,subivano la tripla di Lombardo che portava i suoi sul +3 a 2’00 dal termine del primo periodo. Mobilia rubava balla e serviva Barbera per il -1 ospite. L’Invicta riagguantava una nuova parità ma un’ottima penetrazione di Knepa nel minuto finale fissava il punteggio sul 20-22 per i mamertini. Nel secondo quarto arrivava la tripla di Galiano in avvio che riportava avanti Caltanissetta,+ 1. Coach Maganza richiamava i suoi ad una maggiore attenzione in fase difensiva. Piperno con un gioco da tre punti spingeva nuovamente avanti gli Svincolati ma ancora una volta i padroni di casa riacciuffavano la parità. Toccava a Knepa, ottimo in questa fase, a spingere i suoi sul + 3 a 8’00 dal riposo lungo.

I biancoblù ospiti prendevano in mano la partita ed allungavano sul + 10, punteggio 27-37 a 4’40 dalla seconda sirena . Ottimo l’impatto nella gara di Catanesi e Giaimo per i milazzesi. Coach La Bua chiamava timeout provando a sistemare i suoi. Ma al rientro gli Svincolati con buona intensità di gioco arginavano il tentativo di ritorno della compagine di casa e chiudevano la seconda frazione sul + 9 , punteggio 34-43. Dopo il riposo si riprendeva con Turturici in ottima vena realizzativa che portava l’Invicta sul -4 . Coach Maganza mandava in campo Siracusa che rispondeva presente andando a segno per il + 6 dopo i primi due minuti di gioco del periodo. La capolista perdeva per infortunio muscolare Mobilia ed a seguire anche l’arbitro Caci accusava un fastidio muscolare che lo costringeva a ricorrere alle cure del medico.

Si riprendeva con gli Svincolati Milazzo che alzavano i ritmi e grazie al trio Barbera -Knepa – Sofia chiudevano il terzo quarto sul +17 , punteggio 52-69 . L’ultima frazione si apriva con la tripla di Barbera , saranno ben 26 i punti finali per lui. Caltanissetta accusava ormai il colpo e poco poteva davanti al forcing degli ospiti. Coach Maganza ruotava tutto il roster a disposizione e positiva era la risposta dei suoi ragazzi . Nei minuti finali la compagine del presidente Giambò registrava le realizzazioni consecutive del giovane De Paoli che spingeva i suoi sopra quota cento.

Gli Svincolati si aggiudicavano così l’ennesima vittoria con il punteggio finale di 67-103.

 

Condividi questo articolo
873 visite