Domani, 7 dicembre 2019, alle 9,30 a Palazzo d’Amico, l’IIS “R. Guttuso” di Milazzo col patrocinio del Comune terrà l’incontro conclusivo del progetto Pon Fse “Mylae nel segno della valorizzazione”.

All’incontro interverranno il sindaco Giovanni Formica e gli assessori Salvatore Presti e Pierpaolo Ruello, i rappresentanti delle associazioni -Italia Nostra, Storia Patria, Legambiente, dirigenti scolastici e gli studenti che lo hanno realizzato.

Il progetto, volto alla conoscenza, valorizzazione e fruizione del patrimonio storico-artistico di Milazzo ed in particolare al Castello e alla città murata, ha avuto la durata di un anno scolastico, 2018/2019 e offre un lavoro di lettura, ricerca, interpretazione ed ipotesi di riqualificazione di un bene davanti agli occhi di tutti ma proprio per questo poco conosciuto e valorizzato, un bene per il quale è auspicabile, proprio al fine della sua valorizzazione, una fruizione non prettamente “museale” ma attiva, dinamica,in linea con la società di oggi, che coniughi passato e presente, valore storico artistico con le nuove tecnologie e con il modus vivendi contemporaneo. L’attenzione è stata rivolta anche a brani del contesto poco valorizzati, ma di valore naturalistico e paesaggistico come la riviera di ponente.

Riprese fotografiche con l’utilizzo del drone, rilievi architettonici, grafici e fotografici, ricerche storico artistiche, realizzazione di progetti con ipotesi di riqualificazione di ambienti del castello e del verde, unitamente a progetti per una grafica illustrativa del sito, brochure e logo, realizzazione di un plastico planivolumetrico della rocca, e-book di lettura del contesto, interpretazioni artistiche degli studenti, nonché un’installazione scultorea da collocare presso il boschetto dell’ancora sulla riviera di ponente, costituiscono i prodotti frutto del lavoro degli studenti e della collaborazione attiva di tutte le componenti della scuola.

 

 

Condividi questo articolo
695 visite