Per il secondo appuntamento letterario del progetto “La Cultura del leggere” giovedì 5 dicembre, alle 18.30, a Palazzo D’Amico ci sarà Mariolina Venezia, scrittrice e nota televisiva. I personaggi importanti ormai sono di casa alla Fidapa milazzese. Dopo Chiara Francini, grazie ad Angelica Furnari della Mondadori Bookstore di Milazzo e referente del progetto, infatti,  arriva a Milazzo Mariolina Venezia. E’ sceneggiatrice della recente e appassionante fiction la cui protagonista è il sostituto procuratore Imma Tataranni, vincitrice del premio Campiello con Mille anni che sto qui, autrice di gialli Come piante tra I sassi e poetessa di diverse raccolte. Nei suoi scritti e nei suoi personaggi mette a nudo la forza delle donne e la delicata sensibilità di chi lotta contro le prevenzioni e le anguste mentalità.

A Milazzo presenterà il suo libroVia del riscatto, Imma Tarantani e le incognite del futuro.

Ad introdurre l’evento sarà la neo presidente della Fidapa Natascia Fazzeri. L’incontro sarà moderato da Angelica Furnari e l’attrice Lidia Fiumara leggerà alcuni passi del libro.

 

Condividi questo articolo
498 visite