Un ennesimo appuntamento per l’Itet “Leonardo da Vinci” di Milazzo, ideatore e organizzatore di una delle competizioni più attese e importanti del nostro territorio: i “Giochi di Leonardo”, una gara di Informatica, Logica e Matematica, giunta ormai alla quinta edizione, che ha coinvolto gli alunni delle scuole Secondarie di 1° grado della provincia di Messina. I giochi sono finalizzati a promuovere le competenze digitali e logico-matematiche, favorendo la partecipazione degli alunni e valorizzando le eccellenze nello spirito di una sana competizione. Questa quinta edizione può dirsi davvero un’edizione molto partecipata e che grazie alla ormai rodata macchina organizzativa ha coinvolto alunni, docenti e personale della scuola. I 329 alunni delle Scuole Secondarie di 1° grado si sono contesi i premi messi a disposizione dall’Istituto milazzese.

ECCO I NOMI DEI VINCITORI per le 3 categorie:

Categoria Alpha (classi prime)

1° – Riccardo Torre – I.C. 3 «Zirilli» di Milazzo

2° – Diego Gentile – I.C. 1 «Garibaldi» di Milazzo

3° – Andrea Gargano – I.C. 2 «L. Rizzo» di Milazzo

Categoria Beta (classi seconde)

1° – Giulia Mancuso – I.C. «E. Fermi» di S. Filippo del Mela

2° – Cristian Gandolfo – I.C. 1 «Garibaldi» di Milazzo

3° – Brunilde Anastasi – I.C. «L. da Vinci» di Villafranca T.

Categoria Gamma (classi terze)

1° – Alessandro Marchello – I.C. 3 «Zirilli» di Milazzo

2° – Michele Alfano – I.C. 1 «Garibaldi» di Milazzo

3° – Filippo Giaimo – I.C. 2 «L. Rizzo» di Milazzo

Al primo classificato della Categoria Alpha e al primo classificato della Categoria Beta sono andati, rispettivamente, un powerbank a energia solare ed uno smartwatch, mentre al secondo ed al terzo classificato è andato il completo ufficiale del “Leonardo da Vinci”. Per la categoria Gamma il primo classificato si è aggiudicato un tablet, mentre il secondo ed il terzo hanno ricevuto ciascuno una Skill card per il conseguimento della Nuova ICDL, la Patente Internazionale del Computer.

 I concorrenti si sono sfidati a partire dalle ore 10.00 del 23 novembre davanti ai terminali dei moderni e numerosi laboratori di Informatica del “Leonardo da Vinci”, cercando di risolvere quesiti di Informatica, Logica e Matematica appositamente predisposti da una commissione nominata dal Dirigente Scolastico Stefania Scolaro.

Nell’Aula Magna dello stesso Istituto, si è tenuta la cerimonia di premiazione alla quale hanno partecipato il profesore  Vincenzo De Filippis, professore associato di Algebra del Corso di Laurea in Ingegneria Elettronica e di Informatica dell’Università di Messina e l’Ing. Francesco Caizzone, originario di Milazzo, Direttore della sede di Catania della ST Microelectronics, azienda leader mondiale nel settore della microelettronica, che hanno confermato come un Istituto Tecnico quale il L. da Vinci fornisca ai propri diplomati un’ampia offerta formativa e valide competenze per intraprendere con successo gli studi universitari e le professioni nel settore tecnico-scientifico.

 Ai ragazzi vincitori, alle loro famiglie e ai docenti accompagnatori sono andati gli auguri e i ringraziamenti per la numerosa partecipazione da parte della Dirigente Scolastica Prof.ssa Stefania Scolaro, particolarmente soddisfatta del successo dell’iniziativa. “Manifestazioni come questa” rileva la DS, “tendono a orientare i giovani verso le materie tecnico scientifiche, valorizzando le eccellenze in vista delle loro scelte future. La nostra scuola, da sempre attenta all’inserimento dei suoi iscritti nel mondo del lavoro, ha da tempo tessuto una vasta rete di relazioni con importanti organismi ed istituzioni che selezionano gli alunni più meritevoli offrendo loro straordinarie opportunità di realizzazione personale e professionale”. La Dirigente ha anche ringraziato la ditta “Gialtek” che ha fornito le magliette e le felpe con cui sono stati premiati gli alunni.

Condividi questo articolo
1.602 visite