E’ Milazzo la città scelta da Tim nella provincia di Messina per l’operazione “Risorgimento Digitale” il grande progetto di educazione digitale iniziato questa settimana che coinvolgerà in un tour itinerante 107 province italiane per offrire a tutti i cittadini l’opportunità di acquisire strumenti concreti e di base per utilizzare Internet e tutte le sue potenzialità. 
In Sicilia le città scelte sono nove: Marsala dove oggi ha avuto inizio il progetto e a seguire nelle prossime settimane,
 Bagheria, Sciacca, Enna, Niscemi, Modica, Noto, Acireale e appunto Milazzo che sarà la nona e ultima tappa siciliana, il 27 gennaio 2020.


Un appuntamento che prevede diverse iniziative a cominciare dalla
 presenza di una scuola mobile” in piazza e corsi di formazione gratuiti in aula per la cittadinanza: 3 incontri di 2 ore per imparare come fare una videochiamata con i parenti lontani, trovare su internet tutte le informazioni che servono, accedere a prenotazioni sanitarie, scattare foto da condividere con gli amici oppure iscriversi ad un social network e avere la email personale.


“Ci fa piacere che Tim abbia scelto Milazzo come tappa di questo importante progetto di alfabetizzazione digitale – ha dichiarato il sindaco Giovanni Formica -. Abbiamo dato la piena disponibilità a supportare le iniziative che in quei giorni saranno promosse sul nostro territorio. Invito i cittadini a cogliere questa opportunità, peraltro totalmente gratuita. Tutti ormai dobbiamo essere al passo coi tempi e adeguarci ai nuovi canali di comunicazione e interattività gestiti attraverso internet.


La scuola mobile di Tim sosterà sul lungomare Marina Garibaldi da lunedì 27 gennaio a venerdì 31 gennaio, dalle ore 9:30 alle ore 19. 
Il corso tenuto da formatori TIM è articolato in 3 moduli da 2 ore e coinvolgerà i partecipanti per 1 giorno a settimana per 3 settimane consecutive: 
3-7 febbraio, 10-14 febbraio, 17-21 febbraio
I corsi, ai quali è necessario iscriversi, si svolgeranno dal lunedì al venerdì con il seguente orario:
Ore 11:00 – 13:00
Ore 15:00 – 17:00                                   

Condividi questo articolo
1.176 visite