ARTICOLO AGGIORNATO. Avviati i lavori per trasformare l’illuminazione pubblica del tratto Tono – depuratore con lampade a led. Si tratta di un appalto di “relamping” dell’assessorato ai Lavori Pubblici guidato da Ciccio Italiano reso possibile grazie ad un finanziamento del Ministero dello Sviluppo economico  di 130 mila euro per la realizzazione di “azioni di efficientamento energetico e di sviluppo territoriale sostenibile”.

Le prime lampade sono state sostituite al Tono. A regime consentirà di avere non solo una migliore illuminazione dell’arteria ma anche un risparmio di decine di migliaia di euro annui nella bolletta.

Il progetto prevede la sostituzione di 220 apparecchi di illuminazione esistenti con lampade SAM e non più idonei , dato il loro attuale stato, a garantire una sufficiente illuminazione per assicurare le condizioni minime di sicurezza per i traffico e la circolazione stradale con armature stradali con sorgente a Led da 81,5W , 4000°K, 15000lm e apparecchio con flusso luminoso minimo 12000lm.

Il relamping racchiude diversi vantaggi, tra cui primo fra tutti è il risparmio energetico, i consumi vengono ridotti fino all’85%; poi ci sono anche le spese di manutenzione che sono molto più moderate perché le lampadine al Led durano di più e, quindi, di conseguenza devono essere sostituite in tempi più diradati.

E’ stato calcolato che la durata media di una lampadina Led è di 50.000 ore, a differenza, ad esempio, delle 1.000 ore di una lampadina a incandescenza.

Condividi questo articolo
2.430 visite
guest
4 Commenti
più recente
meno recente più votato
Inline Feedbacks
View all comments
Cittadino di Bastione
Cittadino di Bastione
7 mesi fa

In periferia siamo sempre degradati da qualsiasi miglioria venga fatta a Milazzo, alle prossime elezione ci comporteremo di conseguenza.

nicola
nicola
7 mesi fa

ahhhh….sante elezioni…dovrebbero farle ogni anno così che milazzo possa essere sempre illuminata….

Angelo
Angelo
7 mesi fa

Tratto Tono – depuratore… Milazzo termina al depuratore di ponente, il resto della Via Spiaggia di Ponente (periferia) non conta, serve solo al momento delle elezioni… viniti che vi aspettiamo a braccia aperte e a pedate nel sedere.

Marcus
Marcus
7 mesi fa

Ottima notizia visto e considerato la poca efficienza delle precedenti e il rischio degli automobilisti nelle ore serale di causare incidenti per la negligenza di alcuni fenomeni. Tipo l’appassionato di running che si allena in carreggiata oppure i diversi ciclisti sprovvisti di adeguata illuminazione o segnalazione notturna