Gli oltre quaranta commercianti che hanno chiesto l’eliminazione della pista ciclabile plaudono alla scelta del sindaco Giovanni Formica che ha accolto la loro istanza del 30 settembre scorso. Ieri il primo cittadino ha anticipato di avere dato disposizione agli uffici a sostituire la “pista più corta del mondo” (circa 200 metri) e creare, al suo posto, parcheggi ad alta rotazione con il disco orario. 

«Nell’attesa della messa in opera dei parcheggi ci faremo carico di sensibilizzare tutti i colleghi e collaboratori ad evitare di occupare i parcheggi con le proprie autovetture, al fine di garantire il parcheggio agli utenti che intendono frequentare il centro cittadino», scrive in una nota il coordinatore del comitato Franco Provenzano.

«Siamo certi che la collaborazione con l’Amministrazione guidata dal Sindaco Formica sia la strada giusta e restiamo a disposizione per qualsiasi iniziativa che si voglia intraprendere nell’interesse collettivo e dello Sviluppo Economico della Città», conclude Provenzano..

Condividi questo articolo