Tra i lavori di eliminazione delle barriere architettoniche che stanno interessando il centro cittadino  quello adiacente alla chiesa di San Giacomo era il più atteso. Da un lato uno scivolo che consente di fare attraversare agevolmente sulle strisce pedonali anziani, mamme con i passeggini, carrozzelle; dall’altro lato un enorme gradino. L’altro scivolo? Sullo stesso marciapiede a 15 metri di distanza.

Da quindici giorni, però, il mini cantiere accanto all’ingresso della chiesa, in Marina Garibaldi, che dovrà rimettere le cose a posto dopo un decennio di incongruenza urbanistica, l’attività è stata sospesa creando non pochi malumori tra coloro che passano quotidianamente dalla trafficata via centrale. 

Ma cosa è successo? A svelare ad Oggi Milazzo il “mistero” è l’assessore ai Lavori Pubblici, Ciccio Italiano. Praticamente i tempi sono quelli previsti. Infatti, dopo lo sbancamento, come da programma, si è dovuto spostare un tombino e oggi si attende la fornitura della pietra identica al resto del marciapiede, tagliata su misura. I lavori, intanto, continuano nel resto degli altri cantieri, ha spiegato Italiano.

Condividi questo articolo
2.340 visite

4
Rispondi

avatar
400
3 Comment threads
1 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
4 Comment authors
exMIlazzeseciccioMario LamettaAndrea Recent comment authors
più recente meno recente più votato
ciccio
Ospite
ciccio

Anche se fuori tema, vogliamo far togliere il vizio di parcheggiare impunemente su quella via?

Mario Lametta
Ospite
Mario Lametta

Quella di Italiano è una risposta “non risposta”… i lavori quando si completeranno? Cosa centra citare gli “altri cantieri” come se Milazzo fosse nel pieno di un rinnovo urbanistico e infrastrutturale… mah. Cmq spero per noi che questi lavori finiscano presto… poi alla fine qualche gg di ritardo è sempre gestibile.

Andrea
Ospite
Andrea

Cose da pazzi.. Chi ha appaltato e che si è aggiudicato, non hanno previsto il fabbisogno del materiale prima di iniziare,o parte di quello ordinato è finito altrove…

exMIlazzese
Ospite
exMIlazzese

Se non sai neanche di che appalto si parla come fai a dire queste cose? da come scrivi si evince un ignoranza a riguardo che ti dovrebbe far riflettere prima di aprire bocca e non parlare a vanvera