A Milazzo prende il via il progetto Erasmus “Healty, Active Lifestyle”. La Sicilia, infatti, è stata scelta dai partners come paese in cui svolgere il meeting di apertura. Oggi è stata accolta la prima delegazione proveniente dalla Lituana e nel corso della giornata di domani arriveranno le delegazioni degli altri quattro paesi partners. Cinque i paesi coinvolti, Finlandia, Lituania, Spagna, Portogallo e Turchia. A Milazzo l’Istituto Comprensivo Secondo, diretto dalla preside Alma Legrottaglie ha organizzato una serie di eventi e meeting di accoglienza e di lavoro. Martedì il benvenuto alla scuola media Luigi Rizzo con l’esibizione dell’orchestra Smim diretta dal maestro Crimaldi, è previsto, poi, un aperitivo di benvenuto alla presenza dei genitori del Consiglio di Istituto, in rappresentanza di tutti i genitori, e subito dopo la visita della scuola cominceranno i lavori che continueranno per gruppi di docenti e di docenti e alunni fino al pomeriggio interrotti da un breve intervallo per la degustazione, in pieno stile siciliano, di arancini e cannoli.

Per i docenti sarà un momento di alta formazione e gli alunni sperimenteranno modalità di lavoro cooperative con i docenti stranieri. Grazie al Progetto, nato per la particolare attenzione che i partner, da anni, dedicano all’argomento, saranno sviluppati percorsi educativi di alta qualità, sul tema del benessere personale e di tutta la comunità. L’obiettivo è aumentare il positivo atteggiamento verso stili di vita sani per crescere come cittadini europei orientati alla sviluppo di stili di vita sostenibili personali e collettivi.

Un giorno sarà dedicato alla visita delle Isole Eolie, meta scelta all’unanimità dai partners, i pomeriggi di martedì e giovedì dopo le riunioni di lavoro saranno dedicati alla vista della nostra città, la Cittadella i musei e la fondazione Lucifero. E’ previsto anche un incontro con il gruppo sommozzatori e vari esponenti della Capitaneria di Porto per l’avvio del progetto sulla riserva marina protetta di Capo Milazzo di cui l’istinto è partner in cui verranno proiettate le immagini subacquee inedite scattate nei giorni precedenti.

Giovedì pomeriggio la partenza del primo gruppo e venerdì di tutti gli altri.

La Luigi Rizzo e tutti i docenti dell’istituto hanno progettato quest’accoglienza con grande cura ed entusiasmo e sono pronti ad iniziare un’esperienza, ad oggi, unica per le scuole di primo grado della nostra città.

 

 

Condividi questo articolo
941 visite