Nell’ambito della Conferenza internazionale sulla geochimica dei gas organizzata dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv) con il patrocinio del Comune di Milazzo e della Regione Sicilia, all’interno del Castello, si è attivata una stretta collaborazione tra l’Ingv e gli studenti dell’Istituto Tecnico Economico e Tecnologico “Leonardo Da Vinci” e dell’Istituto Superiore “Renato Guttuso” di Milazzo – settore Alberghiero.

Gli studenti dell’Itet Leonardo Da Vinci

Oltre sessanta studenti del territorio milazzese sono stati coinvolti per l’organizzazione tecnico-logistica e per la divulgazione scientifica, a sottolineare il desiderio degli organizzatori di coinvolgere i più giovani ad un evento unico che ha richiamato in Sicilia gli scienziati da ogni parte del mondo.

Gli Studenti dell’Alberghiero “Renato Guttuso”

I ricercatori dell’Ingv Alessandro Gattuso, Marcella di Bella, Davide Romano e Cinzia Caruso, coordinati dal Direttore della Sezione di Palermo Franco Italiano, hanno organizzato degli incontri formativi con i docenti dei due Istituti superiori coinvolti e fornendo loro le nozioni scientifiche necessarie a illustrare le esposizioni presenti nel Mastio del Castello.
I ragazzi dell’Itet sono coordinati dalla dirigente scolastica Stefania Scolaro, e dalle professoresse Maria Tindaro Scolaro e Paola Emilia Rotuletti.
La dirigente scolastica dell’Istituto Guttuso Delfina Guidaldi, ha invece coordinato le attività di ristorazione con il vicepreside Santo Mascena ed i professori, gli chef Fabio Parisi e Gaetano Previti e i maître Giacomo Previti e Luca Trimarchi.

Condividi questo articolo
532 visite