Al centro il presidente Enea Miraglia con il direttivo Rotaract 2019/2020

Un defibrillatore per salvare giovani vite. Venerdì 4 ottobre alle, 17, nell’Aula consiliare del Comune di Milazzo si terrà una conferenza organizzata dal Rotaract dal titolo “Salvare una vita. Il ruolo della prevenzione e la tempestività dell’azione”. Relazioneranno Giovanni Pizzimenti, dirigente medico cardiologo dell’Ospedale di Milazzo e Margherita Scibilia, dirigente medico anestesista rianimatore dell’Ospedale di Milazzo.

«Questo incontro – spiega Enea Miraglia, presidente del Rotaract Milazzo – è finalizzato ad una maggiore sensibilizzazione della cittadinanza al tema della cardioprotezione e durante la conferenza il Rotaract Club donerà un defibrillatore semiautomatico con piastre pediatriche e per adulti che verrà destinato al II Istituto comprensivo di Milazzo, nel plesso di San Giovanni. La donazione si inserisce nel contesto del progetto di rendere Milazzo una città cardioprotetta, lanciato negli scorsi mesi dall’Amministrazione comunale».

Al termine della conferenza a cui prenderanno parte l’assessore ai Servizi Sociali Giovanni Di Bella e la dirigente scolastica Palma Le Grottaglie, giovani medici appartenenti al Rotaract e con la qualifica di formatori BLS, seguiranno una simulazione sull’utilizzo del defibrillatore in modo tale da rendere la popolazione cosciente del fatto che in casi di emergenza tutti possono e devono fare qualcosa.

Condividi questo articolo
327 visite