Pietro Formica (FOTO OGGI MILAZZO)

Il movimento politico del governatore regionale Nello Musumeci approda nel consiglio comunale di Milazzo. Secondo indiscrezioni, in apertura di seduta a formalizzare l’adesione a “Diventerà Bellissima” – con la contestuale composizione del gruppo consiliare – saranno gli esponenti del gruppo misto Simone Magistri (destinato a fare il capogruppo), Mario Sindoni e – questa la vera sorpresa – Pietro Formica che lascerà così Ora Milazzo e  la coalizione che sostiene il sindaco Formica.

Se per Magistri e Sindoni l’adesione era già nota agli addetti ai lavori (il primo è stato candidato alle Regionali a sostegno di Musumeci ed ha una posizione “autonoma”, il secondo è vicino al deputato Pino Galluzzo) la sorpresa è per Pietro Formica che, fra l’altro, è legato a vincoli di parentele con il primo cittadino. Il consigliere Formica, in verità, è sempre stato vicino al centro destra e, in particolare, a Forza Italia nell’area guidata da Salvo Pogliese, attuale sindaco di Catania, che nel maggio scorso è transitato in Fratelli d’Italia. Quattro anni fa è stato eletto nella civica “Ora Milazzo” e faceva gruppo con Nino Italiano.

Mario SIndoni (FOTO OGGI MILAZZO)

Condividi questo articolo
2.683 visite

11
Rispondi

avatar
400
9 Comment threads
2 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
10 Comment authors
perplessoDavidedomenico giorgianniCarmeloUnMilazzese Recent comment authors
più recente meno recente più votato
perplesso
Ospite
perplesso

che facce intelligenti dalle foto..speriamo sia solo un problema di “facciata”. Cmq diventerà bellissima è stato un fallimento, è vero che ha ottenuto il potere in regione, ma per il resto il VUOTO. Ma loro lo sapevano..infatti è al futuro “diventerà” ..ma non si sa in quale era e per merito di chi…Quanto sarebbe bello eliminare il consiglio comunale per le città sotto i 50 mila abitanti..

domenico giorgianni
Ospite
domenico giorgianni

bellissima ?? ma a me pare ancora brutticedda

Carmelo
Ospite
Carmelo

I nostri consiglieri hanno avuto 5 anni di tempo per costruire una sana politica locale indipendente dai colonizzatori vicini o lontani, evidentemente hanno fallito se stanno a cercare padrini politici in cerca anche loro di affermazione sul territorio. Se ne facciano una ragione, nessun voto fuori città.

UnMilazzese
Ospite
UnMilazzese

Speriamo che anche Milazzo “diventerà bellissima”. Il rischio del contrario è alto.
Esempio la Marina Garibaldi: Dopo averla ridotta ad un parcheggio di supermercato, ora rimosso, adesso la si vuole oltraggiare con il megalomane ecomostro/ecoporto, che eco non è, che deturperà la visione della baia di Milazzo. Niente più vista aperta sul mare, vista della costa. Solo cemento e alberi di barche

Mario
Ospite
Mario

AAA È cominciato il gioco del salto della quaglia chi si posiziona nel posto giusto vince una poltronapoveri milazzesi