Invasione di tavoli di ristoranti e pizzerie, strade trasformate in discariche, tombini e docce rotte. Queste le segnalazioni dei lettori di Oggi Milazzo inviate alla mail redazione@oggimilazzo.it, tramite social o WhatsApp al 3493958674. 

Da molti anni sono vostro ospite per due volte l’anno. Ho visto un buon miglioramento della città dal punto di vista culturale e dei litorali più puliti. Altrettanto sono incrementate le “invasioni” di bar e ristoranti che occupano i marciapiedi e parte della carreggiata, la passeggiata in centro, che fanno scomparire piazzette e monumenti nella totale indifferenza degli amministratori pubblici. Capisco che questi sono tanti bei soldini che il Comune incassa (anche da noi succede!!!), ma la degenerazione è eccessiva. Ad ottobre ritornerò e sono curioso di vedere se i tavoli del ristorante di via…. saranno entrati nella chiesa adiacente… non sarebbe male una location così eccezionale. A presto.

Dott. Daniele Zotti

Tombino pericolosissimo sta sprofondando nell’asfalto in via Nino Bixio proprio di fronte all’ingresso con le sbarre degli autoveicoli alle navi .Urge che” qualcuno ” intervenga prima che qualche giovane con il motorino si faccia seriamente male.

Gianni 

Salve, come l’anno scorso, anche questo anno a Ponente due docce “spruzzano” acqua alla grande ! Non si può mandare nessuno a chiuderla ?

Agnese

Discarica in via San Basilio

Gentile redazione di Oggi Milazzo questa è la situazione in cui versa Via San Basilio, una strada comunale che da via Santa Marina porta in Via Rio Rosso. Forse questa strada al 99,9% dei milazzesi sarà sconosciuta, ma non lo è per chi da settimane ormai la continua ad adoperare come una discarica a cielo aperto. Le foto penso siano molto chiare e non penso siano necessarie molte parole per descrivere il degrado e lo stato di abbandono di questa contrada. Non è possibile passare per la strada e fare lo slalom fra vere e proprie fosse (profonde 30 centimetri), sacchi di immondizia e rifiuti di ogni genere. Ormai non penso sia da reputare più una strada comunale, bensì può essere considerata alla stregua di una mulattiera con annessa discarica, non considerata ormai da molto tempo. Mi chiedo com’è possibile depositare una quantità tale di rifiuti in una stradina così piccola senza che nessuno si accorga di nulla e senza che nessuno muova un dito per porvi rimedio? Penso che di questo passo a breve tale sarà la quantità dei rifiuti che risulterà veramente difficile usufruire della strada, che di per se versa in una condizione a dir poco penosa, rattoppata alla meno peggio qua e la e che con le prime piogge sfoggia già delle belle buche. Tale situazione è si messa in atto da cittadini irrispettosi e menefreghisti (io li definirei dei veri e propri porci), però anche da parte dell’amministrazione comunale non c’è nessuna attività volta all’individualizzazione dei responsabili. Grazie per la vostra attenzione.

Giovan Battista

Buca allo svincolo che conduce alla stazione ferroviaria di Milazzo

Immensa voragine all’ingresso dello svincolo per la nuova stazione di Milazzo. I consiglieri e gli assessori di maggioranza della giunta #semplice del Sindaco Giovanni Formica, queste cose non le vedono, giustamente sono troppo impegnati con i selfie e i bagnetti a mare.

Salvatore Marzini

Sono appena tornata da Milazzo, città splendida! Peccato per la sporcizia, soprattutto lungo lo sterrato della spiaggia di ponente, ma non solo. Ho letto l’articolo che vi ho inviato (Ottiene il reddito di cittadinanza e per sdebitarsi pulisce le strade della sua città). Potrebbe essere di esempio!

Daniela B.

Degrado a Ponente

Che peccato un degrado così a Milazzo (zona Ponente).

Sara N.

 

Condividi questo articolo
2.260 visite

19
Rispondi

avatar
400
6 Comment threads
13 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
8 Comment authors
Macscittadino attentoMacsCeceSchifato Recent comment authors
più recente meno recente più votato
Schifato
Ospite
Schifato

È poi vorrei dire alla redazione di questa testata : MA VOI NON VEDER E TUTTE LE ASSURDITÀ CHE ACCADONO A MILAZZO ? AVETE BISOGNO DELLE SEGNALAZIONI DEI LETTORI? ACCADE TUTTO IN CENTRO IN PIENO CENTRO CITTÀ. INCOMINCIATE A SCUOTERE L’AMMINISTRAZIONE E LE ISTITUZIONI CHE HANNO NASCOSTO LA TESTA SOTTO TERRA. I SERVIZI GIORNALISTICI POSSONO ESSERE FATTI PORTANDO ALLA LUCE DETERMINATE ASSURDITÀ…..

Macs
Ospite
Macs

E secondo te cosa stanno facendo con questo articolo? Non stanno sottolineando “determinate assurdità”? Anzi, hanno dato spazio ai lettori coinvolgendoli nella composizione del giornale: Più che SCHIFATO fai SCHIFIARE

Schifato
Ospite
Schifato

“Furbo” Dopo un’estate esce adesso questo articolo e dietro lettere di indignazione di lettori? Visto che tutto ciò accade nelle 2/3 vie del centro dove basta una passegiata di 20 minuti credo che sia assurdo non metterle in evidenza e fare un servizio su tutto ciò. Forse è dico forse è meglio che attivi il cervello xché io ti faccio schifare ma tu fai rovesciare. Furbacchione ….

Macs
Ospite
Macs

Schifiato parli come se non abbiamo mai letto di degrado su Mlazzo Oggi, o pensi che un giornale deve essere specializzato in tombini rotti e cestini pieni? Il video con i rifiuti mescolati, il mese scorso chi l’ha pubblicato? Il problema è che siete già in campagna elettorale

cittadino attento
Ospite
cittadino attento

Le voglio chiedere, in via Giacomo Medici, dei tavolini che impediscono il passaggio pedonale, dove la sera lasciano lo spazio di un metro, li il redattore passa centinaia di volte, eppure non ve ne siete mai accorti????forse, perchè i gestori sono vicini a qualche politico locale che amministra?????VERGOGNATEVI

Schifato
Ospite
Schifato

…. Devi scendere dal marciapiede xché é pieno di tavolini, fioriere, tabelloni ecc vedi via Cumbo Borgia(bar, rosticceria,pizzerie). Via Giacomo medici (dovein base alle esigenze si moltiplicano i tavolini esterni lasciando il passaggio tra la chiesa ed il palo). Marina Garibaldi dove la strada viene occupata da tavolini. MA A MILAZZO PUOI.A CONDIRE TUTTO CIÒ SPAZZATURA STRADE SUDICE

Schifato
Ospite
Schifato

Il problema dalle invasioni dei tavolini ormai è una piaga sociale di milazzo che i signori vigili ed amministratori ignorano la cosa più grave è paradossale è che non portano soldi al comune xché anche se hanno qualche autorizzazione è x un terzo di ciò che occupano e la cosa più grave è che tutto ciò avviene in pieno centro quindi visibile da tutti obbligano la gente a scendere dal marciapiede

Milazzo80
Ospite
Milazzo80

…ognuno di noi deve fare la propria parte!!! Ma ci si rende conto che quella sporcizia prima o poi finirà in mare e/o nelle falde acquifere e quindi, tramite ciò che mangiamo, dentro di noi!?!? Ci si rende conto che basterebbe un po’ di pulizia e decoro in più, per attirare frotte di turisti, creando posti di lavoro ed evitando ancora a tanti ragazzi di lasciare la propria terra!?!? Amo Milazzo!

Milazzo80
Ospite
Milazzo80

Da ormai 20 anni vivo in una città del Nord Italia, ma la mia famiglia è a Milazzo e più gli anni passano, più mi manca la mia terra e, appena posso, torno a casa… ripartendo ogni volta con il magone! Milazzo, ma direi tutta la Sicilia, è sempre più sporca. E signori, è inutile aspettare sempre che siano le amministrazioni (spesso disastrate) a porre definitivo rimedio alla questione…