Secondo i residenti quando comincia l’estate si registrano nello stesso punto un paio di incidenti a settimana. Tutti con risvolti spesso seri che prevedono l’intervento del 118 , delle forze dell’ordine e dei vigili del fuoco.

L”ultimo scontro all’incrocio della via Giorgio Rizzo e via Birago, nei pressi dei Molini Lo Presti è avvenuto alle 13,30. Ad avere la peggio è stata una Toyota Yaris grigia con a bordo due ragazze di Raccuja che si sono scontrate con una Mercedes classe A guidata da un operaio. La Yaris è cappottata e si è fermata sul marciapiede che costeggia i Molini.

La scarsa segnaletica legata alla disattenzione è un mix letale a cui nessuno ha dato fino ad oggi una soluzione. I residenti sino agguerriti: “questi incidenti sono all’ordine del giorno e chi si occupa di viabilità se ne disinteressa. Qualche sabato fa si sono verificati tre scontri in una sola giornata”.

Condividi questo articolo
6.799 visite

6
Rispondi

avatar
400
6 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
5 Comment authors
DianaVINCENT79Milazzese incazzatoCeceLittle star Recent comment authors
più recente meno recente più votato
Diana
Ospite
Diana

Quanto frustrati dietro una tastiera……….

VINCENT79
Ospite
VINCENT79

RISPETTO DELLA SEGNALETICA E APPLICAZIONE DEL DIVIETO DI SOSTA…CHI ESCE DALLA TRAVERSA NON HA UNA BUONA VISUALE.

Milazzese incazzato
Ospite
Milazzese incazzato

C’è un segnale di dare precedenza sia a terra che verticale: dove credevano di andare? Spero solo che l’operaio stia bene e non abbia troppi danni all’auto.

Cece
Ospite
Cece

Comunque la segnaletica é chiarissima, la guidatrice della Yaris é da denunciare per mancata osservanza segnale di stop e guida a velocitá eccessiva in centro urbano. Ma cosa si deve fare, il sottopasso o il cavalcavia? Piuttosto, mettiamo una telecamera e multiamo chiunque non si fermi allo stop, anche se nella traversa non passa nessuno. STOP vuol dire FERMA, il veicolo va fermato sempre

Cece
Ospite
Cece

É chiaro che serve una siluzione a prova di idiota. Poi può anche succedere che un super idiota imbocchi lo stesso anche in presenza di divieto di svolta, ma la probabilitá che succeda é minore