Nasce un nuovo progetto giovanile grazie alla sinergia tra le società Svincolati Milazzo, Alias Barcellona ed Il Nuovo Avvenire Spadafora. Un nuovo progetto, di Academy, che segna l’avvio di una stretta e proficua collaborazione tra le tre società del territorio messinese, che mira a sviluppare e migliorare l’organizzazione, la qualità dell’insegnamento e ovviamente l’offerta sportiva rivolta a tutti i tesserati, in tutto più di duecento atleti del settore giovanile, oltre naturalmente alle nuove leve che vorranno entrare a far parte di questa grande famiglia.
«Sono molto contento di aver raggiunto l’accordo e poter iniziare questo nuovo percorso – dice Francesco Scardi della società Alias Barcellona – i giovani sono stati sempre al centro del mio progetto ed i risultati raggiunti negli anni ne sono prova. La collaborazione con Svincolati e Il Nuovo Avvenire non potrà che portare benefici alla crescita sportiva ed umana di tutti i ragazzi».  «Il progetto Academy – aggiunge Luigi Maganza patron de Il Nuovo Avvenire – era un mio sogno, siamo già al lavoro per sviluppare questo percorso con obiettivi condivisi: stesse linee tecniche e di crescita, con un percorso formativo uniforme».
«Quanto sancito dalle tre società – sottolinea Riccardo Giambò, presidente degli Svincolati Milazzo – non è altro che un consolidamento di un rapporto di collaborazione nato già negli anni scorsi con il Nuovo Avvenire e sviluppato nel 2018 anche con l’Alias Barcellona e più specificatamente con il nostro gruppo Under 14 che ha raggiunto le finali nazionali. Abbracciamo una vasta area che va da Villafranca Tirrena sino a Barcellona, passando da Milazzo. Un grosso serbatoio da dove poter attingere molti giovani. Abbiamo tracciato le linee guida, siamo già operativi per ben figurare ed abbiamo staff importanti che hanno già iniziato a collaborare. Il progetto ha una proiezione pluriennale e noi ci approcciamo a questo, convinti di fare una cosa buona per tutto il movimento cestistico della provincia. Qualora altre società decidessero di sposare il nostro progetto, con gioia le accoglieremmo nella nostra nuova grande famiglia».
Presto verrà comunicata la composizione degli staff tecnici che faranno parte della nuova Academy, nonché il nome del preparatore atletico che curerà le formazioni di tutto il settore giovanile (Under 13, Under 14, Under 15 d’eccellenza, Under 16, Under 18, Under 20).
 

Condividi questo articolo
845 visite