Dopo avere lasciato il ruolo di esperto gratuito al comune di San Pier Niceto, a distanza di pochi giorni Giovanni Mangano ha “abbandonato” anche il sindaco di Milazzo. Il consulente mamertino, esperto in finanziamenti europei, ha protocollato poco fa le dimissioni da esperto (gratuito) nominato per la gestione dell’Ufficio Europa e per l’istruttoria dell’Area Marina Protetta di Capo Milazzo. Dal 2015 ad oggi, grazie al suo lavoro, sono arrivati al Comune di Milazzo finanziamenti per oltre 15 milioni di euro.

Nella breve nota ringrazia il sindaco Giovanni Formica per l’esperienza che ha potuto maturare, i dipendenti e i consiglieri comunali che hanno collaborato in questi quattro anni.

Mangano, in realtà, potrebbe ritornare ben presto a collaborare con l’amministrazione comunale. Scade, infatti, giovedì 1 agosto, il termine per potere rispondere al bando comunale per la nomina di tre componenti all’interno (gratuiti) del cda della costituenda Area Marina Protetta del Capo. Con le dimissioni il professionista non ha più incompatibilità previste nello statuto e – si vocifera tra gli addetti ai lavori – inserita proprio pensando ad una ipotetica partecipazione di candidati con una posizione similare.

Condividi questo articolo
1.920 visite

guest
12 Commenti
più recente
meno recente più votato
Inline Feedbacks
View all comments
Cittadino attento
Cittadino attento
11 mesi fa

Speriamo che non sia come il padre, colui che è riuscito a fare scomparire dalla scena politica l’on Antonio D’aquino,figlio del plurimandatario on.Saverio D’aquino

Giovanni
Giovanni
11 mesi fa

Area marina ad amici, castello ad amici, carcere borbonico ad amici. In pratica, cosa resta ancora da dare… Spero che con le nuove elezioni, tutto questo ritorni nelle mani dei cittadini leali…

Salvatore
Salvatore
11 mesi fa
Reply to  Giovanni

Per l’area marina ti posso dare ragione , ma per il carcere e il castello , li i volontari si fanno un mazzo mettendogli aNche soldi di tasca propria.
Io sono uno di quelli e non sono amico di nessuno.

gigi
gigi
11 mesi fa

Non conosco personalmente Mangano ma ritengo che chiunque impiega il suo tempo a titolo gratuito va rispettato….. molto meglio di chi negli anni ha preso soldi dall’amministrazione e non a fatto nulla….

UNO terra terra
UNO terra terra
11 mesi fa
Reply to  gigi

A titolo gratuito sulla carta, perchè i soldi che spende per i viaggi, pasti, pernottamenti, chi glieli da?????

Carlo
Carlo
11 mesi fa

Non mi risulta che Mangano ad oggi abbia preso un centesimo dal Comune neanche di rimborsi…. Io sono un dipendente comunale e non ho mai trovato mai il suo iban… E poi che ci sarebbe di male se uno spende soldi per il Comune se prende il rimborso boooo

Milazzese incazzato
Milazzese incazzato
11 mesi fa
Reply to  gigi

Non esiste il titolo gratuito, il rimborso spese è sempre incluso, e dietro tutto ciò c’è sempre un tornaconto…..vedrete…la politica è fatta di favori, povera milazzo…

Carmelo
Carmelo
11 mesi fa

Quindi lavora a titolo gratuito per il comune e dovrebbe pagarsi le spese anche?? Siamo al paradosso della sinistra impazzita.

Giovanni
Giovanni
11 mesi fa

Certamente! Da esperto gratuito passerà a stipendiato del Cda dell’area marina.

Carmelo
Carmelo
11 mesi fa
Reply to  Giovanni

Sento aria di rosicamento.

Ulcera
Ulcera
11 mesi fa
Reply to  Giovanni

Somaro ma sai leggere? C’è scritto ovunque che nell’area marina non si prendono soldi

domenico giorgianni
domenico giorgianni
11 mesi fa
Reply to  Ulcera

le vie del signore sono infinite