Oggi alle ore 18, al Tono di Milazzo, tre bagnanti (Alessandro Patti, Tindaro Ullo e Marco Irato), hanno salvato la vita ad un quarantenne che stava per annegare in quanto non riusciva più a rientrare verso riva a causa della forza delle onde del mare che opponeva. L’uomo si era buttato in acqua per aiutare il figlio a rientrare visto che le onde lo allontanavano dalla riva, ma poi è stato trascinato lui dai cavalloni verso il largo.

Il primo a raggiungerlo è stato Ullo. Poi si sono tuffati gli altri due soccorritori e dopo aver nuotato tra le onde hanno recuperato sott’acqua, la persona che stava annegando. Dopo aver raggiunto la riva la persona é stato rianimata e consegnata al 118, prontamente intervenuto.

La persona di circa 40 anni identificata come Carmelo proveniente da Barcellona adesso sta bene.

(Ringraziamo il nostro lettore Alex per la segnalazione e la foto)

Condividi questo articolo
15.991 visite
guest
4 Commenti
più recente
meno recente più votato
Inline Feedbacks
View all comments
Peppe
Peppe
11 mesi fa

Bravi ragazzi complimenti che sia di esempio per tutte quelle anime pie che vorrebbero girarsi dall’altra parte vedendo vite umane annegare. Bravi bravi bravi in un paese il cui parlamento ha votato affinché fosse reato il soccorso e criminali le Ong. Bravi ancora così hanno modo di vergognarsi questi arrogantelli senza cultura e senza umanità.

Ninni
Ninni
11 mesi fa

Grande Tindaro ….grandissimo !

Enrico
Enrico
11 mesi fa

Bravi ragazzi!! Anche questa è la nostra terra

Cittadina milazzese
Cittadina milazzese
11 mesi fa

Complimenti a questi 3 ragazzi, che al pericolo per la loro stessa vita hanno fatto prevalere l’istinto di salvare una vita umana. Bravi ragazzi!!!