Se non si parla ufficialmente di emergenza, poco ci vuole. Dopo la parte alta della città (Borgo, Capo e Vaccarella) anche la Piana di Milazzo è rimasta a secco. Se nel primo caso la conduttura è stata danneggiata  da lavori effettuati dalla ditta che opera per conto di Italgas e si è dovuto provvedere alla sostituzione di un tratto, in questo caso si sarebbe bruciato due giorni fa un motore di sollevamento delle acque a Contura. Oggi pomeriggio dovrebbe essere attivo quello nuovo. Inoltre sarebbe saltato un interruttore a Botteghelle e la ditta incaricata dall’amministrazione è già sul posto per la sostituzione.

La rete idrica di Milazzo è ridotta ai minimi termini. Nell’ultimo decennio non si è riusciti a realizzare un progetto che consentisse di accedere a finanziamenti europei per il rifacimento. E le cose potranno solo peggiorare.

Condividi questo articolo
1.519 visite

3
Rispondi

avatar
400
3 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
3 Comment authors
Pietro Lo MiglioVittoriaettore Recent comment authors
più recente meno recente più votato
Pietro Lo Miglio
Ospite
Pietro Lo Miglio

La cosa peggiore che potrebbe succedere è che a qualcuno potrebbe venire in mente l’idea: privatizziamo l’acquedotto a Milazzo!
Ovunque si è privatizzato il servizio è peggiorato e i costi sono saliti alle stelle.
Il ponte “Morandi” di Genova dovrebbe averci dovuto insegnare almeno qualcosa.
La sinistra, da quando non è più comunista, si è votata al turbo-capitasmo, come dice Diego Fusaro.

Vittoria
Ospite
Vittoria

Casualmente le cose potrebbero solo peggiorare! E casualmente i problemi si presentano ogni estate nei periodi più caldi ! E ancora casualmente nei fine settimana! Si potrebbe fare ironia e satira , lanciare frecciatine a destra e a manca , ma sono stanca di parole al vento . Ormai sono 25 anni che abito a Milazzo, nella “Piana”, ed ogni estate è lo stesso problema! DI CASUALE NON VI È NULLA !!!

ettore
Ospite
ettore

non si è riuscito,…o non si è voluto,…o non si è potuto, o non si è neanche cercato di risolvere il problema, ma solo di tamponare e andare avanti. sono inconvenienti che possono capitare certo, ma non riuscire a modernizzare una rete idrica di una piccola cittadina dopo decenni, che dire…