La Capitaneria di porto di Milazzo ha disposto nel tardo pomeriggio il disormeggio di tre petroliere che stazionavano ai pontili della Raffineria Eni – Kuwait in attesa di trasferire del prodotto. Con l’eruzione dello Stromboli, infatti, si pone il problema di sicurezza della costa tirrenica (in linea teorica l’eruzione potrebbe portare ad un rischio tsunami). In questo caso non vi è alcun allarme specifico ma  solo una questione di sicurezza in vista della nottata.

Condividi questo articolo
3.204 visite