Per qualche ora stamattina è scomparso il Castello, il porto, Vaccarella ed anche la Raffineria. Milazzo, infatti, è stata colpita da un fenomeno inusuale dalle nostre parti, la nebbia, che i marinai chiamano “Lupa”.

La “Lupa” avvolge il Castello di Milazzo (Foto concessa dal nostro lettore Davide Caravello)

La “Lupa” è una particolare nebbia che si forma quando l’aria umida e calda passa sopra il mare: la temperatura dell’acqua è ancora relativamente bassa, quindi l’aria calda viene raffreddata anch’essa. Queste nebbie invadono all’improvviso le zone costiere e il vicino entroterra, soprattutto durante le ore più calde della giornata, grazie all’attivazione di brezze che spingono la massa nebbiosa verso la terraferma. A volte appare già nelle prime ore dell’alba e in Sicilia viene storicamente denominata “Lupa”.

Molti ne hanno approfittato per scattare foto e video ed immortalare questo momento che capita di rado. Nel porto sono state ritardate le partenze degli aliscafi verso le Eolie che sono riprese regolarmente.

Questo il video girato dal nostro lettore Stefano Assormante che ce lo ha gentilmente concesso.

Oggi Milazzo aveva già documentato questo fenomeno il 31 dicembre 2014. Ecco il video:

Condividi questo articolo
5.031 visite