Valentina Cocuzza

Anche le spiagge di Milazzo potrebbero diventare “Smoke free”. A proporre il divieto di fumo sotto gli ombrelloni è la consigliera comunale Valentina Coccuzza che ha depositato una mozione all’attenzione dell’aula.

L’iniziativa non è nuova, in vari comuni italiani sono stati avviati, con ordinanze e campagne di sensibilizzazione, progetti per tutelare le spiagge dall’invasione e dalla diffusione di mozziconi di sigarette che si trovano lungo i bagnasciuga e che sconvolgono la fauna marina e deturpano il decoro urbano e naturale. Il Consiglio Comunale di Milazzo ha mostrato sensibilità sul tema dell’inquinamento ambientale già con l’approvazione della mozione “plastic free”, approvata all’unanimità.
 
«Il progetto “Smoke Free” – spiega Cocuzza – vuole dare la possibilità a chi sceglie di trascorrere le sue vacanze a Milazzo, di respirare l’aria pulita del mare senza dover sopportare sostante inquinanti pericolose per la salute, come il fumo di sigari e sigarette. Il progetto auspica l’allestimento di aree attrezzate e delimitate, all’interno delle quali sarà possibile fumare».

Condividi questo articolo
1.936 visite

11
Rispondi

avatar
400
10 Comment threads
1 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
11 Comment authors
EttoreCittadina Milazzesedomenico giorgianniTonyNino Recent comment authors
più recente meno recente più votato
Cittadina Milazzese
Ospite
Cittadina Milazzese

Più che la sigaretta, sarebbe intelligente offrire portaceneri portatili dove mettere la cicca.
In questa proposta io ci sento odore di campagna elettorale.
Magari sono malpensante…

domenico giorgianni
Ospite
domenico giorgianni

un genio, abbiamo un genio nel consiglio comunale di Milazzo. Peccato averlo scoperto quasi alla fine del mandato, speriamo che da qui sino al prossimo maggio, possa regalarci altre perle

Tony
Ospite
Tony

Ma se mancano i controlli per chi parcheggia dovunque e ovunque la sera dei fine settimana al centro, spiegatemi come volete che questo divieto sia attuato e regolamentato, a maggior ragione lungo tutta la spiaggia di ponente (oppure ci sono zone di serie A vedi Tono, e Zone di serie B vedi tutto il resto)???

Ettore
Ospite
Ettore

ma di cosa ti meravigli,è da anni che un certo signore parcheggia la sua auto peugeot argento sullo stallo dell’incrocio di via risorgimento e via tre monti in prossimità dell’itis maiorana!
NESSUNA LA NOTA!
VIGILI ,SVEGLIA!!!!!

Nino
Ospite
Nino

Ottima idea. Speriamo si realizzi presto

Cittadino attento
Ospite
Cittadino attento

Bellissima iniziativa, ma preoccupiamoci soprattutto del decoro urbano,Milazzo da 4 anni è una pattumiera a cielo aperto, con spazzatura dappertutto