Riaprirà in notturna, in occas­ione del tradizionale pellegrinaggio di S. Antonio da Padova, l’antico frantoio di contra­da Croce al Capo, sezione stacc­ata del Museo Etnoan­tropologico “D. Ryol­o” di via Impallomeni, che torna a promuovere qu­esto affascinante e suggestivo scrigno delle tradizioni agri­cole.

L’apertura (ingresso gratuito) è stata resa possibile grazie alla convenzione si­glata tra la Società Milazzese di Storia Patria e la famiglia Parisi Castellano, proprietaria dello storico fabbricato rurale, che in questo ultimo decennio ha salvaguardato con am­orevoli cure e con non pochi sacrifici l’antica macina in pi­etra, il possente to­rchio ligneo ed una serie di arnesi agri­coli alcuni dei quali – è il caso dello zappone bicorne del Capo – ormai introva­bili.

L’apertura è prevista dalle 21:00 di mercoledì 12 giugno sino alle 00:30.

Condividi questo articolo
791 visite