VIDEO. Dopo le centinaia di migliaia di visualizzazioni della canzone “La vita è una danza” sulle note della sanremese “Una vita in vacanza” del gruppo bolognese “Lo stato sociale” ecco il nuovo videoclip dei “Ragazzi Speciali del gruppo LabO: “Vita da donare”. Anche in questo caso al centro del testo c’è la disabilità. In particolare la cultura della “cancellazione” della diversità che, sempre più spesso, diventa una cultura dell’esclusione, del pietismo, che discrimina, fino a segregare, la persona con disabilità.

Il brano, invece, vuole, invece, offrire un cambio radicale di paradigma a quanti la vivono e a quanti la osservano, uno sguardo nuovo su chi, mettendo in pratica gli insegnamenti cristiani, riesce persino a perdonare chi li ha presi in giro fino adesso: “Se cogli il buono in ogni uomo e metti in pratica il perdono, felice potrai vivere anche tu”, dice la canzone.

Il brano, che è un medley delle famose “Va tutto bene”, “E non abbiam bisogno di parole” e “Una vita in vacanza”, rivisitate da Saverio Mancuso e Girolamo Criscione, è stato registrato presso la “MusicLab” di Fabio Centorrino, sotto la guida della vocal Coach Marilisa Bertè che da anni segue i ragazzi.

Le riprese video sono state affidate alla famiglia Maio, con Peppe che ha effettuato le riprese aeree con il duo drone, Federico e Melo Maio le riprese da terra e fotografiche.

«Volutamente e orgogliosamente abbiamo scelto come set la piazza principale del nostro Comune, come segno tangibile di appartenza ad un territorio che ha ormai abbattuto ogni barriera mentale e fisica – spiegano –  Un exploit di emozioni, dalla tenera voce del piccolo Guglielmo all’ormai consolidata bravura di tutti i ragazzi nel seguire le indicazioni della maestra Luisa Picciolo della scuola di ballo El Pam Pam, che ne ha curato le coreografie».

Condividi questo articolo
1.317 visite