Ancora raid vandalici e furto di rame all’impianto di pubblica illuminazione. Stavolta ad essere presa di mira la palificazione di Fiumarella.

Nella giornata odierna il dirigente dell’ufficio Lavori Pubblici, Tommaso La Malfa ha presentato denuncia al locale Commissariato evidenziando che, a seguito di segnalazione da parte della ditta che si occupa della manutenzione, è stato fatto un sopralluogo nella contrada mamertina accertando che una parte dell’impianto, proprio a seguito degli atti di vandalismo finalizzati al furto di conduttori di rame, ha subito danni che ne pregiudicano la funzionalità.

Dal sopralluogo è emerso che la linea di alimentazione dei dodici pali posti lungo le due rampe di accesso al cavalcavia autostradale di via Fiumarella, manca di otto conduttori e quindi è praticamente al buio.

Il danno ammonta a 12 mila euro.

Condividi questo articolo
786 visite