L’Associazione Matumaini Speranza, in stretta sinergia con il Centro Cardiologico Pediatrico Mediterraneo Bambino Gesù sede di Taormina, presenteranno il 15 giugno alle 17.30 a Milazzo, nell sala conferenze dell’Eolian Milazzo Hotel, un importante convegno che unisce solidarietà e medicina in Africa. Durante l’incontro a prendere la parola saranno l’Ambasciatore del Burundi in Italia Jean Bosco Ndinduruvugo, Sasha Agati Primario del Centro Cardiologico Pediatrico Maditerraneo e Padre Sévérin Ndimurwanko Parroco della comunità Santa Maria delle Grazie di Messina. A moderare il convegno Carmen Falletta, presidente della onlus Matumaini Speranza. Ai presenti verrà mostrato il Docu-film “Il cuore nello zaino“, realizzato in Tanzania dal regista messinese Matteo Arrigo, presente quel giorno per raccontare i retroscena di questo viaggio salva vite. Per l’occasione l’Associazione Matumaini Speranza e il Centro Cardiologico Pediatrico Mediterraneo Bambino Gesù, importante realtà ospedaliera pediatrica internazionale, presenteranno anche un importante progetto che li porterà insieme in Africa.

L’Associazione Matumaini Speranza onlus è una piccola realtà di ispirazione cristiana nata a Milazzo, che opera nel campo della solidarietà sociale occupandosi di realizzare progetti di cooperazione nei paesi in via di sviluppo, in particolare nella Repubblica democratica del Congo, in Burundi e in Kenya dov’è impegnata in vari settori: scolastico, sanitario, agricolo e sociale.

Il Centro Cardiologico Pediatrico del Mediterraneo è l’unico dipartimento di Cardiochirurgia pediatrica del Sud Italia, diretto da Sasha Agati. Il Centro in convenzione con l’Ospedale Pediatrico “Bambino Gesù” di Roma accoglie tutti i bambini affetti da cardiopatia congenita dalla fase fetale all’età adulta. Ha eseguito missioni umanitarie in Tanzania, India, Mozambico, Panama, Mauritius, El Salvador, Botswana e Namibia.

 

Condividi questo articolo
368 visite