Un ricordo che non ha rappresentato un saluto ma un modo per sentirlo presente. La premiazione del concorso giornalistico OggiMilazzoInClasse quest’anno è stata dedicata a Sergio Granata, giornalista recentemente scomparso. La manifestazione è stata aperta con un video e un ricordo di Antonio Gori, fraterno amico di Sergio e suo inseparabile compagno nelle telecronache delle partite dell’Orlandina Basket. La figura di Sergio, quella del giornalista insaziabile di notizie e sempre in cerca della verità, ha accompagnato i ragazzi per tutta la durata della manifestazione aprendo anche un interessantissimo dibattito su “Il giornalista, tra passione e professione” tra studenti e i giornalisti della giuria.

La proiezione del video dedicato a Sergio Gratana

Anche in questa quarta edizione i ragazzi delle otto scuole cittadine sono riusciti a raccontare in maniera impeccabile la loro città (www.oggimilazzo.it/inclasse). Mercoledì 29 maggio in un suggestivo Teatro Trifiletti alla presenza dell’assessore alla cultura di Milazzo Salvo Presti e del sindaco di San Filippo del Mela Gianni Pino, i due comuni che hanno patrocinato l’iniziativa, sono stati premiati i vincitori del concorso indetto dal giornale online Oggi Milazzo.

L’assessore Salvo Presti e il sindaco Gianni Pino

A giudicare gli articoli dei ragazzi una giuria composta da Emilio Pintaldi di Tgs, conduttore del talk di successo Malalingua in onda su Tcf e collaboratore della principale radio di Stato Tedesca e Gioia Sgarlata giornalista di Repubblica, Famiglia Cristiana e responsabile di numerosi uffici stampa regionali. Sono stati loro a parlare ai ragazzi dell’importanza di una corretta informazione e del ruolo che riveste un giornalista, un lavoro che si porta avanti solo con tanta passione.

I giornalisti Emilio Pintaldi e Gioia Sgarlata

A stupire i presenti è stata la telefonata a sorpresa di Federico Buffa, volto noto di Sky che ha voluto ricordare la figura di Sergio Granata.

Alla premiazione hanno preso parte il comandante della Capitaneria di Porto Francesco Terranova, la comandante della Polizia Municipale Gisella Puleo, il comandante della Compagnia del Carabinieri Valentino Adinolfi, il comandante della sezione navale della Guardia di Finanza Carmelo Di Franco e il dirigente del Commissariato Simone Scalzo che hanno premiato i ragazzi. Ad assistere alla consegna dei premi assegnati  ai propri alunni anche le dirigenti scolastiche Stefania Scolaro (Leonardo Da Vinci), Elvira Rigoli (Media Garibaldi) e Alma Le Grottaglie (Luigi Rizzo), assenti ma solo perché impegnati in altre attività scolastiche Caterina Nicosia, Stello Vadalà, Venera Calderone e Delfina Guidaldi. Gli alunni sono stati accompagnati dai docenti referenti del concorso Maria Grazia Caliri, Donatella Imbesi, Venerina Bertolami, Mariella Meo, Tiziana De Luca, Antonio Patti, Oriana Scampitelli, Anna Arizzi, Abramo, Franca Genovese.

Quest’anno al fianco degli studenti, che per due mesi si sono trasformati in giornalisti, ci sono stati anche cinque migranti (Mohamed Sidibe, Yamussa Kamara, Elhadj Oumar Djallo, Abubacar Keita, Soufiane Doumbouya) che frequentano il Centro Provinciale Istruzione agli Adulti  diretto da Giovanna Messina.

I migranti del Cpia che hanno partecipato al concorso

All’inizio e alla fine della manifestazione si è esibita con tre brani Ensemble di flauti e clarinetti “CLARIFLUTE” preparata dai docenti di strumento musicale Salvatore Crimaldi (cl.) e Fabio Sodano (fl.) formata da undici alunni dell’Istituto Comprensivo secondo ad Indirizzo Musicale di Milazzo: Debora Sgrò, Claudia Pracanica, Francesco Oliva, Emanuele Donato, Dario Sciotto, Iacopo Alacqua, Marco Criscione, Alessio Sergi, Giulia Giamboi, Chiara Di Dio e Wellington Nastasi.

L’orchestra della scuola media Luigi Rizzo

Ecco gli articoli premiati per le scuole medie. CRONACA: “San Filippo del Mela, io giovane donna di dodici anni contro il femminicidio”. Giorgia Irrera – Media San Filippo del Mela. ATTUALITA’: Oratorio Giovanni Paolo II, un posto dove la D come “disabile” sta per D come “dono”. Alice Mancuso  Media Garibaldi. AL MICROFONO: “Guardia di Finanza, il tenente Di Franco: «noi guardiani del mare che salviamo i migranti»”. Erika Di Domenico Media Luigi Rizzo. SCUOLA: “Quella persona meravigliosa che può essere un “Bullo”. Il libro di Giusi Parisi”. Miriam Vitale – Media Zirilli. SPORT: Il rugby, Alessandro, Ruben e Pietro svelano i segreti della palla ovale. Rita Caragliano – Media Luigi Rizzo.

Ecco gli articoli premiati per gli istituti Superiori. CRONACA: “Milazzo, storia di quel “bastardino” senza nome mascotte del Parco Corolla”. Arianna Vicentino, Francesca Isgrò – Istituto Leonardo Da Vinci. ATTUALITA’: “All’istituto Guttuso l’incontro-lezione contro il cyberbullismo”. Alessandra Gitto – Istituto Guttuso. “Storia di Chris, ragazzo nigeriano che ha portato la sua musica a Milazzo”. Sunday Fasasi – Istituto Leonardo Da Vinci. AL MICROFONO Il capitano G. Donato: «Il porto di Milazzo è in crescita. Vi spiego perchè». Emanuele Valenti – Istituto Impallomeni. SCUOLA: “Se si insegnasse la bellezza, in scena lo spettacolo “Ossa” dedicato a Placido Rizzotto”. Marica Genovese  – Istituto Majorana. SPORT: “Il milazzese Davide Dama sbarca al Bologna Calcio: «la mia storia fatta di sacrifici e dedizione»”. Antonio Scibilia e Giovanni Cannistrà – Istituto Leonardo Da Vinci.

Sul palco del Teatro Trifiletti è salito anche il giovane calciatore milazzese Davide Dama che ha raccontato con un pizzico di emozione la sua storia ai ragazzi presenti. Dai campi di calcio di Milazzo a quelli del Bologna dove adesso vive.

Davide Dama con gli studenti dell’istituto Leonardo Da Vinci

PREMIO SOCIAL: “Milazzo, l’Area Marina Protetta e le nuove opportunità per il turismo naturalistico”  Sara Gitto e Antonio Gitto – Istituto Majorana.

PREMIO VIDEO: “La vecchia stazione di Milazzo, presente e passato in un minuto e quaranta secondi”. Filippo Briglia – Media Garibaldi

Sponsor del concorso sono stati come ogni anno il Parco Corolla, Horme, Perdichizzi Gioielli e Emmecart attività commerciali che fin dal primo giorno hanno sposato il progetto OggiMilazzoInClasse e offerto i premi per gli studenti.

La sala e la consegna degli attestati sono stati interamente gestiti da Rosalba Scibilia e Viviana Maimone alunne dell’Istituto Leonardo da Vinci e dai compagni Giuseppe La Rosa e Andrea Scolaro dell’Istituto Majorana

Andrea Scolaro, Rosalba Scibilia, Viviana Maimone e Giuseppe La Rosa

 

Condividi questo articolo
1.943 visite