E’ partito stamattina da Milazzo con la sua bicicletta con l’obiettivo di raggiungere Capo Nord, in Norvegia. Un’avventura, quella di Alberto Ammendolia, 30 anni, che ha deciso di affrontare per mettersi alla prova e scoprire posti nuovi al punto da lasciare il posto di lavoro in un centro commerciale di Brolo ed investire i risparmi in questa “pazza avventura”. «Ho viaggiato poco in questa prima parte della vita – ha spiegato Alberto ad Oggi Milazzo – dunque ho voglia di recuperare il tempo perduto». E di posti da vedere in questo viaggio lungo 6000 chilometri ne avrà tanti visto che per raggiungere il Nord Europa non prenderà alcun mezzo ma dipenderà solo dalla forza delle sue gambe».

«Ho sempre avuto una grande passione per le bici anche se mai praticata agonisticamente – spiega – mi sono preparato sia dal punto di vista fisico che mentale macinando centinaia di chilometri. Ho pianificato un percorso di massima, seguendo esperienze di altri che mi hanno preceduto ma sicuramente le tappe saranno legate anche alle condizioni atmosferiche, condizioni di salute e a tutti gli imprevisti che dovrò gestire anche dal punto di vista tecnico. Secondo i miei calcoli dovrei impiegare circa tre mesi».

Il bagaglio sarà leggero. «Ho portato con me tutto l’occorrente per campeggiare in giro per l’Europa oltre ai vestiti e ai pezzi di ricambio della bici. Purtroppo non sono riuscito a portare la mia chitarra. Poteva essere un modo per ricaricare le pile e non sentire la mancanza di casa visto che la suono da bambino. Non è escluso che la possa acquistare lungo il viaggio».

Condividi questo articolo
3.406 visite